Juve, con Howedes bocci già De Sciglio?

de sciglio
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore tedesco è perfettamente in grado di giocare come terzino destro. E De Sciglio nel precampionato non ha convinto neanche un po’

La Juventus è ormai a un passo dal chiudere il trasferimento di Benedikt Howedes dallo Schalke 04. Il nazionale tedesco è noto per la sua straordinaria capacità di saper ricoprire con grande efficacia tutti i ruoli difensivi. In particolare, in questo momento, sembra che la Juve lo veda come nuovo terzino destro, magari aspettando novità sul fronte Aurier.

Ma, in tutto questo, che fine ha fatto Mattia De Sciglio? Il terzino ex Milan sembrava essere stato destinato da Allegri (che lo ha voluto fortemente) proprio sulla corsia di destra. Le prestazioni poco brillanti di inizio stagione lo hanno però retrocesso da potenziale titolare ad alternativa di emergenza; col Cagliari gli è stato preferito Lichsteiner. L’arrivo di Howedes toglierebbe ulteriormente spazio a De Sciglio che, in tal caso, potrebbe essere nuovamente dirottato sulla sinistra in caso di partenza (ormai probabile) di Asamoah. Per Mattia si preannuncerebbe dunque una difficile stagione da vice Alex Sandro, uno degli intoccabili nella tavola tattica di Allegri. Lo scetticismo generale che ne aveva accompagnato l’approdo in bianconero trova così conferme in questo avvio di stagione.

Trarre conclusioni affrettate in questo momento sarebbe ingenuo e poco professionale, ma il dubbio è lecito. Juve, ti sei già pentita di aver preso De Sciglio?

Condividi