Juve, pareggio che sa di beffa… ma il bilancio settimanale è positivo

© foto www.imagephotoagency.it

Un pareggio a reti inviolate che sta stretto alla Juve per le tante occasioni create con l’Inter, ma il periodo di fuoco sta per finire e il bilancio è positivo…

Finisce con un pareggio per 0 a 0 la sfida dello Stadium contro l’Inter. Un risultato che potrebbe essere considerato negativo vista la mancata occasione di battere e di superare la squadra prima in classifica. Una Juventus che, per sopratutto nel secondo tempo, ha spinto molto e non è riuscita a trovare il gol per mancanza di precisione e per un pizzico di sfortuna come la traversa colpita da Mandzukic. Higuain questa volta non è riuscito a trovare la giocata vincente e Dybala ha avuto pochi minuti a disposizione per accendersi.La squadra nerazzurra però non ha quasi mai tirato in porta, con Icardi sempre ben controllato dai difensori della Juventus.

La squadra di Allegri non è quindi riuscita a  legittimare la propria supremazia vista in campo ieri sera. Per questo motivo si può parlare di due punti persi.Il calendario prima di questa partita però non era certo stato favorevole. La Juventus ha dovuto affrontare due trasferte molto impegnative come quella di Napoli e quella di Atene ,vincendole entrambe.Questa era la terza di partita di un “tour de force” che terminerà con la sfida alla Roma il 23 Dicembre, ed il bilancio di due vittorie ed un pareggio fin qui non può certo considerarsi negativo.

Anche Allegri in conferenza stampa ha detto di ritenersi soddisfatto  per la grande Juve vista nel secondo tempo, anche se dispiaciuto per il pareggio finale. La sua Juventus non sta ancora benissimo e lui lo sa, ma qualificazione in Champions League è arrivata in campionato è sempre li tra le prime in classifica.