Juve da prima o seconda nel girone? Scaramanzia e possibili avversarie

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Juve da prima o seconda nel girone? Scaramanzia e possibili avversarie in Champions League dei bianconeri

Operazione Ferencvaros per la Juve di Andrea Pirlo questa sera in Champions League. I bianconeri proveranno già all’Allianz Stadium a chiudere il discorso qualificazione, blindandolo con due turni d’anticipo. Per farlo servirà una vittoria da parte della Juventus, unita ad un risultato favorevole dall’Ucraina: basterà, infatti, che il Barcellona non perda contro la Dinamo Kiev per superare il turno.

A quel punto, poi, le due restanti partite serviranno a stabilire chi, tra bianconeri e blaugrana, staccherà il pass da prima classificata. Tra scaramanzia legata al passato e possibili avversarie, ecco gli scenari che potrebbero verificarsi nelle due opzioni di qualificazione per la Vecchia Signora.

Primo posto Juve girone Champions: lo scenario ramos-dybala-juve-real-madrid

Nel caso in cui la Juventus dovesse operare uno scacco matto nei confronti del Barcellona e aggiudicarsi la corona del girone G, potrebbe incontrare sulla sua strada un sorteggio più benevolo agli ottavi di finale. Ma la storia insegna che non sempre primo posto è sinonimo di tranquillità… Allo stato d’attuale delle classifiche, la Juve potrebbe incrociare una di queste seconde: Atletico Madrid, Porto, Ajax, Siviglia, Lipsia. Ma tutto è ancora da decifrare: nel girone B, ad esempio, regna grande equilibrio, con Borussia M’Gladbach primo a 5 punti, seguito da Shakthar e Real Madrid a 4 punti e Inter a 2. Nel girone D, invece, l’Ajax è a pari merito a 4 punti insieme all’Atalanta, mentre nel gruppo F il Borussia Dortmund guida la classifica, seguito da Lazio (seconda) a 5 e Brugge a 4. Nell’H, il Psg è ‘solo’ terzo, a -3 dalle capoliste Manchester United e Lipsia.

Compiendo un salto nella storia, il primo posto nel girone ha portato fortuna nel 1995/96. La Juve, in quell’anno, superò il proprio raggruppamento a 13 punti davanti al Borussia Dotmund, inanellando un cammino perfetto fino alla vittoria finale. Anche l’anno successivo, i bianconeri staccarono il pass da primi della classe, arrendendosi però in finale contro il Borussia Dortmund. Discorso analogo anche per il 2016/2017 quando, dopo aver dominato il gruppo H davanti a Siviglia e Lione, la Juventus sollevò bandiera bianca nella finalissima di Cardiff col Real Madrid.

Secondo posto Juve girone Champions: lo scenario

Se dovessero essere confermati gli equilibri attuali, con la Juve seconda classificata dietro al Barcellona, potrebbe imbattersi in alcuni spauracchi per i sorteggi degli ottavi di finale. Allo stato attuale delle classifiche, la squadra Pirlo potrebbe incontrare in caso di seconda posizione queste squadre: Bayern Monaco, Borussia M’Gladbach, Manchester City, Liverpool, Chelsea, Borussia Dortmund e Manchester United. Mentre per alcune squadre il destino sembra già segnato, per altre non è ancora così: il Borussia M’Gladbach, ad esempio, viaggia in prima posizione a 5 punti davanti a Shakthar e Real Madrid (a 4) e Inter a (2). Tutto ancora aperto. Nel gruppo E, Chelsea e Siviglia sono appaiate entrambe al primo posto a 7 punti, mentre nell’H sono United e Lipsia le due regine a 6 punti.

Da seconda nel girone, la Juventus ha visto soffiata la Champions League del 1997/98. Argento nei raggruppamenti contro il Manchester United, stesso colore della medaglia nella finalissima col Real Madrid. Epilogo identico nel 2002/2003, quando il Milan si impose ai rigori a Manchester. In quell’edizione, i bianconeri chiusero il girone al secondo posto dietro ai Red Devils. Nel 2015/2016, la finale di Berlino sorrise al Barcellona, con la Juventus che si presentò alla fase di eliminazione diretta dietro l’Atletico Madrid. L’obiettivo primario, comunque, resta il passaggio del turno per la Juventus, con tutti i discorsi legati alla posizione del girone rimandati a giochi conclusi. Certo che, vedendo l’epilogo delle ultime stagione in Europa, i calcoli sono dietro l’angolo…

LEGGI ANCHE: Risultati Champions League LIVE: tutti gli aggiornamenti in tempo reale

Condividi