Juve-Young Boys streaming LIVE e diretta TV: come vedere la partita

© foto www.imagephotoagency.it

Juve-Young Boys, martedì 2 ottobre alle ore 18.55 in streaming o in diretta tv. Ecco tutte le indicazioni su come seguire la seconda giornata di Champions League

Torna ad indossare l’abito europeo la Juventus di Massimiliano Allegri che, orfana dello squalificato Cristiano Ronaldo, affronta tra le mure amiche gli svizzeri dello Young Boys. Dopo la vittoria all’esordio in Champions League contro il Valencia, i bianconeri vogliono continuare il proprio percorso netto nel girone H. CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE

Juve-Young Boys: dove vederla in streaming

Juve-Young Boys è in programma martedì 2 ottobre alle ore 18.55 all’Allianz Stadium di Torino. Il match sarà fruibile in diretta e in esclusiva su Sky Sport. Per la diretta streaming ci si potrà affidare al servizio offerto da SkyGo

Juve-Young Boys: le probabili formazioni

Juventus (4-3-3):Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Can, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Dybala. All. Allegri

Young Boys (4-4-2): Von Ballmoos; Mbabu, Camara, von Bergen, Benito; Fassnacht, Sanogo, Sow, Sulejmani; Assalé, Hoarau. All. Seoane

Juve-Young Boys: l’arbitro del match

È Sergei Karasev l’arbitro scelto dall’Uefa per dirigere il match tra Juventus e Young Boys. Il fischietto russo sarà coadiuvato dai connazionali Demshko e Lunev nelle vesti di assistenti. Il quarto uomo sarà Averianov, mentre i giudici di linea Ivanov e Moskalev.

Juve-Young Boys: le dichiarazioni della vigilia

Massimiliano Allegri (allenatore Juventus): «La partita va giocata e vinta. Bisogna avere grande rispetto per lo Young Boys. Vincono da tante partite e hanno un allenatore che li ha dato grande compattezza. Sono bravi ad accorciare e sulle seconde palle. Dobbiamo essere efficaci da subito, gli ultimi venti minuti col Napoli non mi sono piaciuti perché siamo usciti dalla partita. Domani dobbiamo fare un altro passetto in avanti».

Gerardo Seoane (allenatore Young Boys): «La squadra è molto concentrata per questa occasione. Penso che l’ambiente potrà aiutare. Siamo in trasferta e alla prima di Champions League. A questo livello c’è poco spazio per errori, in particolare con un avversario così. Sarà una partita difficile. L’assenza di Ronaldo? Sarebbe stato bello affrontarlo ma la Juve ha comunque delle opzioni molto buone per sostituirlo».


SCARICA LA NOSTRA APP PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NEWS

Articolo precedente
Convocati Juventus-Young Boys: torna Khedira
Prossimo articolo
J AcademyUna nuova Juventus Academy inaugurata in Vietnam