Juventus Youth: i verdetti in Primavera, Under 16 e 15 a valanga

© foto www.imagephotoagency.it

Juventus Youth: queste le news su Primavera, Under 17, 16 e 15. Tutte le ultime notizie sul settore giovanile bianconero

Sorridono Under 16 e 15 della Juventus, che hanno offerto grande spettacolo questo pomeriggio all’Ale&Ricky di Vinovo contro la Cremonese. Turno di stop forzato, invece, per Primavera e Under 17, con tutti gli esiti dei rispettivi campionati. Queste le ultime notizie in casa Juventus Youth.

Juve Primavera: gli esiti della 4ª giornata di campionato

4^ turno di campionato decimato dai rinvii quello che è andato in scena questo weekend. La Juve Primavera di Andrea Bonatti non ha giocato venerdì contro l’Ascoli, osservando a distanza i risultati delle rivali. Vola in classifica a punteggio pieno la Roma che, con 12 punti totalizzati, si tiene stretta la corona del girone. I giallorossi si sono imposti a sorpresa per 4-0 nei confronti dell’Atalanta, confermando quanto sia complicato l’inizio di stagione dei nerazzurri.

Vittoria rotonda anche per la Fiorentina, che ha schiantato il Cagliari con un netto 6-0. I viola ora occupano la 6ª posizione a 6 punti insieme all’Inter, con Juventus (7), Sassuolo (9) e Roma (12) più avanti in graduatoria. I neroverdi hanno pareggiato quest’oggi con la Lazio per 3-3, interrompendo così la scalata vincente. Rinviate anche Sampdoria-Empoli, Inter-Genoa, Torino-Milan, mentre domani Bologna-Spal chiuderà la giornata.

Juventus Under 17: come cambia la classifica dopo il turno odierno

Soltanto due partite si sono disputate quest’oggi nel campionato Allievi. La Juventus Under 17 non è scesa in campo, con il match contro la Virtus Entella rinviato a data da destinarsi. Posticipate anche le partite Genoa-Sassuolo, Torino-Cremonese e Spezia-Parma.

È il Bologna a continuare a stupire in vetta alla classifica: i felsinei si sono imposti anche contro la Reggiana, con il 3-1 finale che ha fatto volare a 10 punti in cima alla graduatoria la squadra emiliana. Nell’altro incontro di giornata, la Sampdoria non è riuscita ad andare oltre il 2-2 in trasferta con il Pisa.

Juventus Under 16: bianconeri a valanga, è primato in classifica

Terza vittoria consecutiva per la Juventus Under 16. Dopo Parma e Lazio, è la Cremonese la terza vittima sacrificale della squadra di Piero Panzanaro, che all’Ale&Ricky di Vinovo ha dato spettacolo vincendo in rimonta per 5-1. Il gol di Concari ha mischiato subito le carte nel copione dell’incontro, mandando i bianconeri in svantaggio all’intervallo.

Nella ripresa, il tecnico della Juventus ha subito voltato pagina: dentro Aurino, Florea e Rossi a dare un volto diverso alla squadra. Ed è stato proprio l’ingresso in campo di Florea a modificare l’inerzia dell’incontro. Doppietta capolavoro del centrocampista, a cui si è aggiunto anche il bis di Alessio Vacca: l’attaccante si è sbloccato in questa stagione, con le due reti che hanno dato morale e fiducia per il prosieguo in campionato. Lo stesso si può dire per La Malfa, sempre più una certezza in avanti.

Il primo posto è sempre condiviso con il Genoa a quota 9 punti, che oggi ha battuto in trasferta per 2-0 la Reggiana. Vittorie anche per Spezia e Virtus Entella, che si sono imposte rispettivamente contro Pisa e Lazio.

Juventus Under 15: poker alla Cremonese e secondo successo

Sorride Corrado Grabbi, perché la sua Juventus Under 15 ha centrato il secondo successo di fila in campionato. 4-2 con un leggere brivido contro la Cremonese a portare i bianconeri a quota 6 punti in classifica. Capolista sempre il Genoa, a 9 punti, che oggi si è imposto 3-1 contro la Reggiana in trasferta. Tris del Pisa sul campo dello Spezia, mentre Sampdoria e Torino hanno dato spettacolo con il 3-3 finale. Rinviate a data da destinarsi Bologna-Parma e Virtus Entella-Lazio.

Tornando alla Juventus, avvio di partita roboante nel segno di Nuti, Biliboc e Balzano. I tre attaccanti hanno messo da soli l’ipoteca sull’incontro, stravolgendo il copione del match con tre reti di pregevolissima fattura. Secondo gol in campionato per Nuti dopo quello al Parma, mentre per gli altri due è stata la prima firma con i bianconeri. Il brivido è arrivato a inizio ripresa, quando Gabbiani e Lottici hanno fatto sentire il fiato sul collo all’Under 15. Compito ancora di Biliboc, nel finale, scrivere la parola ‘the end’ all’incontro.

LEGGI ANCHE: Juventus Cremonese Under 16: rullo compressore bianconero a Vinovo

Condividi