Manolas – Juve: ecco cosa serve per convincere la Roma

manolas
© foto www.imagephotoagency.it

L’operazione Manolas è dispendiosa: la Roma chiede 40 milioni cash, Marotta sta valutando. Ma il greco può partire

Manolas nella sfida del Gilette Stadium non c’era. Non è però una questione di diplomazia da calciomercato. Solo colpa della forte contusione rimediata contro il Tottenham, che è costata al greco dieci giorni di stop. Per cui solamente lavoro atletico per lui nel ritiro americano dei giallorossi. Ma dopo le parole di conferma di Di FrancescoManolas vuole restare con noi») e Monchi, la situazione non è in realtà così definita. Perchè il difensore era un passo dal lasciare la capitale per lo Zenit. Anzi era già tutto fatto, solo che il club russo non accettò la richiesta del giocatore di essere pagato in euro e non i rubli.

Costa dell’operazione: 40 milioni. Per questo che ora la Roma prende in considerazione solo due ipotesi: o qualche altro club offre gli stessi soldi oppure il giocatore resta. Marotta e Paratici per ora stanno valutando, ma vogliono comunque arrivare a un compromesso. Non è una novità che la Juve sia interessata al giocatore, specie dopo l’addio di Bonucci.

La prospettiva però di reinvestire la stessa cifra incassata dal Milan per Leo in un altro difensore centrale non è per ora cosa gradita in casa Juve. L’accordo rimane quindi difficile. La Juve può risolvere la situazione inserendo contropartite tecniche (Cuadrado?), resta comunque il fatto che Manolas rimane sul mercato.

Condividi