Roma-Juventus 5-6 dcr, pagelle e tabellino

roma-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Roma-Juventus, International Champions Cup: cronaca live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Finisce con una vittoria ai calci di rigore l’ultima amichevole americana dei bianconeri. Al Gillette Stadium Roma e Juve si spartiscono un tempo a testa. Nel primo tempo Allegri e i suoi tengono il controllo delle operazioni e vanno in vantaggio grazie al bel taglio di Mario Mandzukic su invito di Alex Sandro. Nella ripresa subito la traversa di Strootman. Poi tantissimi cambi, ma la Juve soffe e Dzeko da sottomisura sfrutta appieno l’assist di Kolarov trascinando la partita ai calci di rigori. Dal dischetto Pinsoglio para subito il tiro del giovane Tumminello mentre in casa Juve non sbaglia nessuno. Il rigore decisivo è firmato da Douglas Costa. Tutto nel clima della classica amichevole di fine luglio.

Roma-Juventus 5-6 d.c.r (1-1), pagelle e tabellino

MARCATORI: 29′ Mandzukic (J), 74′ Dzeko (R)

ROMA (4-3-3). Alisson 6,5; Peres 6, Fazio 6 (85′ Castan sv), Juan Jesus  5,5 (46′ Moreno 6), Kolarov 6,5; Strootman 6,5 (62′ Pellegrini sv), De Rossi 5,5 (46′ Gonalons 6), Nainggolan 6 (62′ Gerson sv); Defrel 6 (62′ Cengiz Under 6), Dzeko 6,5 (83′ Tumminello sv), Perotti 6 (83′ Iturbe sv). Allenatore. Di Francesco 6

JUVENTUS (4-2-3-1). Buffon 6 (65′ Pinsoglio 6); De Sciglio 5,5 (46′ Lichtsteiner 6), Rugani 6 (46′ Chiellini 5,5), Benatia 6 (46′ Barzagli 5,5), Alex Sandro 6,5 (65′ Asamoah 6); Pjanic 6 (65′ Bentancur 6), Marchisio 6 (46′ Khedira 6); Cuadrado 6 (46′ Douglas Costa 6), Dybala 6,5 (65′ Bernardeschi 5,5), Mandzukic 6,5 (65′ Sturaro 6); Higuain 5,5 (75′ Kean sv). Allenatore. Allegri 6

ARBITRO. Jorge Gonzalez 6

NOTE: Ammoniti Perotti, Dzeko(R) e Chiellini (J)

JUVENTUS- I MIGLIORI

Alex Sandro 6,5. Ha già la gamba pronta per arare la fascia. In effetti in quel ruolo gente che mixa la sua tecnica e la sua velocità è difficile da trovare. E lo sanno bene Antonio Conte e il Chelsea.

Dybala 6,5. Prestazione completa “alla Dybala”. Scende basso a recuperar palla, crea superiorità numerica, manda fuori giri anche due avversari contemporaneamente. Già pronto.

JUVENTUS – I PEGGIORI

De Sciglio 5,5. Ancora troppo timido negli ingranaggi di una squadra che gli chiede di più. Non tenta mai l’affondo. Scolastico.

Barzagli- Chiellini 5,5. Un’insufficienza con tutte le dovute cautele del caso. Fanno da capri espiatori per una fase difensiva che nel secondo tempo ha lasciato un pò a desiderare. Ma è comprensibile considerando tutti i cambi. Nelle partite ufficiali però le modalità di gol subiti in questa International Cup andranno severamente censurate.

Roma-Juventus, diretta live e sintesi

RIGORI- Tumminello sbaglia il primo tiro dal dischetto. Da lì in poi tutti a segno: nella Juve trasformano in scioltezza sia Bernardeschi che l’altro neo acquisto Douglas Costa (suo il rigore decisivo). Finisce così 6-5 per i bianconeri.

Rigore Juve GOL. Douglas Costa di potenza! Vince la Juve 6-5 dopo i calci di rigore!

Rigore Roma GOL. Cengiz Under non sbaglia

Rigore Juve GOL. Khedira segna

Rigore Roma GOL. Bruno Peres mette a sedere Pinsoglio e lo spiazza

Rigore Juve GOL. Bernardeschi in tranquillità spiazza Alisson

Rigore Roma GOL. Iturbe pesca l’angolino alto

Rigore Juve GOL. Barzagli spiazza Alisson

Rigore Roma GOL. Pellegrini segna col brivido

Rigore Juve: GOL. Lichtsteiner trasforma

Rigore Roma: PARATO. Pinsoglio si allunga e para la conclusione di Tumminello

SINTESI SECONDO TEMPO – Se la prima frazione sorride alla Juve la seconda è griffata Roma. Allegri cambia piano piano tutti gli uomini e naturalmente i ritmi ne risentono. I giallorossi partono subito più carichi con la traversa di Strootman. Poi infilano la difesa bianconera (quinto gol subito in queste tre amichevoli americane) con un traversone basso di Kolarov trasformato in gol da Dzeko.

90′ Finiti i tempi regolamentari. L’1-1 verrà deciso ai calci di rigore

89′ Punizione dal limite Juve. Batte Douglas Costa e non Bernardeschi. Palla a lato

86′ Contropiede Juve: Costa per Bernardeschi che da buona posizione spara a lato

85′ Tiro Iturbe centrale, para abbastanza facilmente Pinsoglio

85′ Juve completamente rinnovata nella ripresa. Roma meglio nel secondo tempo.

83′ Cambio Roma: esce Dzeko, entra Tumminello. Fuori anche Perotti per Iturbe.

81′ Punizione di Kolarov, si distende e respinge Pinsoglio

75′ Cambio Juve: Kean al posto Higuain

74′ GOL ROMA: 1-1. Cross basso di Kolarov che taglia la difesa: Dzeko devo solo più spingere in rete il pallone. Pinsoglio battuto

70′ Ammonito Chiellini per fallo su Cengiz Under

65′ Cambi Juve. Fuori Buffon, Alex Sandro, Pjanic, Mandzukic e Dybala. Dentro Pinsoglio, Asamoah, Sturaro, Bentancur e Bernardeschi.

62′ Cambi Roma, dentro Pellegrini per Strootman e Gerson per Nainggolan

61′ Chiellini a terra si tocca il volto dopo una gomitata di Dzeko. Gli animi si scaldano per un attimo. L’arbitro ammonisce il bosniaco.

57′ Dougla Costa si accentra e tira: respinge Alisson che poi si immola anche sul tapin ravvicinato di Higuain.

54′ Nainggolan sventaglia per Strootman che tira al volo. Blocca Buffon

51′ Traversa Roma! Bruno Peres per Strootman: gran botta che si schianta sulla traversa

50′ Gol annullato per fuorigioco a Dybala. Tocco di Higuain e scavetto vincere della Joya, ma era oltre la linea

46′ Si ricomincia al Gilette Stadium… la Juve rimette in gioco il pallone. Tanti ricambi, Allegri cambia la coppia di centrali: dentro Barzagli-Chiellini al posto di Benatia-Rugani. Fuori anche Cuadrado per Douglas Costa e Marchisio per Khedira

SINTESI PRIMO TEMPO –  Dominio Juve nei primi 45′. I bianconeri prendono in mano il pallino del gioco e non lo mollano più. Specie nella seconda metà mettono in seria difficoltà la difesa giallorossa con filtranti e tagli veloci. Così nasce il gol del vantaggio di Mandzukic sull’asse Alex Sandro. Bene Dybala, già in forma standard.

45′ Senza recupero si torna negli spogliatoi. Il primo tempo finisce qui

45′ Cross in mezzo di Perotti esce sicuro Gigi Buffon

40′ Ammonito Perotti per simulazione. Il giallorosso reclamava il rigore dopo un contatto con Mehdi Benatia

36′ Ancora Alex Sandro lancia Cuadrado che stoppa di petto, ma subisce il recupero della difesa giallorossa

29GOL JUVE! MANDZUKIC!! Filtrante di Alex Sandro che manda in porta Mandzukic. Il croato scarta Alison e deposita in rete nonostante il disperato tentativo di salvataggio di Juan Jesus

28′ Dybala centrale per Higuain che se la alza, si gira e tira. Alisson blocca

26′ Marchisio appoggia per Pjanic che calcia di prima intenzione: palla a fil di palo!

23′ Traversone teso di Cuadrado, Mandzukic in scivolata sul secondo palo: palla a lato!

20′ Fraseggio Pjanic-Cuadrado, Dybala conclude da fuori area fuori dallo specchio

17′ Numero di Dybala che manda al bar due avversari. Juve con baricentro più alto, anche se poi l’azione sfuma

14′ Risposta Roma. In contropiede Perotti per Dzeko, tiro deviato in corner

12′ Contropiede Juve: De Sciglio appoggia per Cuadrado che crossa sul secondo palo dove Mandzukic non riesce ad aggiustarsi il pallone

10′ Nainggolan su una respinta corta prova la botta da fuori: alto!

8′ Cross sul secondo palo di Defrel per Dzeko che aggancia solo all’ultimo. Grossa chance Roma

7′ Dybala in allungo prova il tiro da fuori: centrale

6′ Punizione di Kolarov in area, allontana la difesa

5′ Dybala si abbassa e imposta, palla per Higuain che allarga su Alex Sandro. Il cross del brasiliano però è troppo impreciso e finisce fra le braccia del portiere giallorosso

2′ Higuain in area si gira ma riesce a dare poca forza. Tutto facile per Alisson

1′ Juve in maglia bianconera, Roma in divisa standard rossa con inserti gialli. Capitan Buffon vince il sorteggio della monetina a metacampo e sceglie “campo”. Primo possesso per la Roma… Dal Gilette Stadium si comincia!

La Juventus si appresta a chiudere la sua tournée americana con la sfida tutta Made in Italy contro la Roma di Di Francesco. Fischio di inizio al Gillette Stadium di Foxborough alle 16:00, quando in Italia saranno già le 22:00 di sera. Sarà anche la “prima” in bianconero per Federico Bernardeschi, mentre la società sta operando ancora sul mercato per regalare ad Allegri il tassello mancante a centrocampo.Tra pochi minuti il via con la diretta live e tutti gli aggiornamenti in tempo reale. Allegri sceglie di mandare in campo quasi tutti i big. Tridente con Cuadrado-Dybala-Mandzukic alla spalle di Higuain. Douglas Costa in panchina: dei nuovi acquisti solo De Sciglio parte dal 1′. A metacampo il tandem Pjanic-Marchisio. La Roma risponde con tutti i big ed il tridente Defrel-Dzeko-Perotti.

Roma-Juventus, formazioni ufficiali: Higuain e Dybala dall’inizio, Marchisio in e Khedira out

ROMA (4-3-3). Alisson; Peres, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Strootman, De Rossi, Nainggolan; Defrel, Dzeko, Perotti. A disposizione. Skorupski, Lobont, Romagnoli, Bruno Peres, Juan Jesus, Castan, Strootman, Gerson, Pellegrini, Cengiz Under, Iturbe, Sadiq, Tumminella, Antonucci, Keba. Allenatore. Di Francesco

JUVENTUS (4-2-3-1). Buffon; De Sciglio, Rugani, Benatia, Alex Sandro; Pjanic, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. A disposizione. Pinsoglio, Del Favero, Lichtsteiner, Asamoah, Barzagli, Chiellini, Sturaro, Lemina, Khedira, Rincon, Caligara, Coccolo, Vogliacco, Mandragora, Bernardeschi, Kean, Bentancur, Douglas Costa. Allenatore. Allegri

Roma-Juventus, probabili formazioni e prepartita

E’ già tempo di fare (quasi) sul serio. Prove generali di Supercoppa per Allegri che continua gli stress test per la difesa e la conferma del modulo ormai standard. 4-2-3-1. Poi il 5 agosto ci sarà ancora l’ultima amichevole al Wembley Stadium contro il Tottenham prima di tornare alle partite ufficiali. E che partita, perchè il 13 (due giorni prima di Ferragosto) c’è già in palio il primo trofeo dell’anno: la Supercoppa Italiana contro la Lazio.

Anche per questo il mister guarda oltre. Al Gillette Stadium contro la Roma si vedrà già una Juve in semi assetto ufficiale. Dovrebbe esserci l’esordio stagione in difesa per Rugani (che ha raggiunto i compagni in ritardo dopo l’europeo Under 21), poi Khedira confermato in mezzo al campo con inizialmente Marchisio, reduce dalla doppietta al Psg, relegato in panca. Davanti possibile esordio dal 1′ del neo-acquisto Douglas Costa, dopo il turno di riposo nell‘ultima amichevole di Miami contro il Psg. Per il resto spazio sostanzialmente ai big. Anche se poi ci saranno ampie turnazioni e tutti aspettano l’ingresso di Bernardeschi. Out solo Szczesny per una distorsione alla caviglia.

Sull’altra sponda Di Francesco è intenzionato a schierare da subito l’ex City Kolarov, con il tridente “titolare” Defrel-Dzeko-Perotti. Presenti anche tutti i big a centrocampo da Nainggolan al colpo di mercato Gonalons. In panchina il baby Cengiz Under seguito inizialmente proprio anche dalla Juve.

ROMA (4-3-3). Alisson; Nura, Fazio, Moreno, Kolarov; Nainggolan, Gonalons, Strootman; Defrel, Dzeko, Perotti
A disposizione. Skorupski, Lobont, Romagnoli, Bruno Peres, Juan Jesus, Castan, De Rossi, Gerson, Pellegrini, Cengiz Under, Iturbe, Sadiq, Tumminella, Antonucci, Keba
Allenatore. Di Francesco

JUVENTUS (4-2-3-1). Buffon; De Sciglio, Rugani, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain.
A disposizione. Pinsoglio, Del Favero, Lichtsteiner, Asamoah, Barzagli, Chiellini, Sturaro, Lemina, Marchisio, Rincon, Caligara, Coccolo, Vogliacco, Mandragora, Bernardeschi, Kean, Bentancur
Allenatore. Allegri

Roma-Juventus: i precedenti del match

Le due squadre, entrambe grandi accreditate per la lotta allo Scudetto, si incontreranno in campionato solo poi alla vigilia di Natale (23 dicembre, allo Juventus Stadium). Ritorno invece il 13 maggio all’Olimpico in quello che potrebbe essere un match da brividi. Nell’International Champions Cup i bianconeri hanno rimediato una sconfitta (2-1 contro il Barcellona all’esordio) e una vittoria (3-2 sul Psg).

Contro gli stessi avversari parigini la Roma ha perso solo al termine della lotteria dei rigori per poi vincere invece 3-2 contro il Totthenam. Curiosamente proprio il Tottenham sarà il prossimo avversario della Juve nell’amichevole del 5 agosto a Wembley. Nell’ultimo campionato i precedenti dicono una vittoria a testa: 1-0 allo Juventus Stadium e 3-1 a metà maggio a favore dei giallorossi.

Roma-Juventus, dove vederla in tv

La partita, come tutta l’International Champions Cup, sarà trasmessa in esclusiva su Mediaset Premium. Diretta tv a partire dalle 22 su Premium Sport e Premium Sport HD. IL match sarà trasmesso poi anche lunedì 31 in differita (alle 7:45 e alle 16:58) su Premium Sport 2. Per gli abbonati sarà inoltre possibile seguire la partita anche in streaming attraverso l’applicazione Premium Play.

 

Articolo precedente
Rassegna Bianconera di domenica 30 luglio 2017
Prossimo articolo
mandzukicJuve bella per un tempo: è quanto basta per battere la Roma