Milik, momento duro: «Spengo il telefono, è l’unico modo per non impazzire»

© foto www.imagephotoagency.it

Arkadiusz Milik, attaccante del Napoli, ha rilasciato un’intervista parlando del suo momento nella squadra azzurra

Ai microfoni del portale Przeglad Sportowy, è intervenuto Arkadiusz Milik. Di seguito riportate le dichiarazioni dell’attaccante del Napoli.

MOMENTO«Devi separare realtà e social. Spengo il telefono, questo è l’unico modo per non impazzire, avvelenare i tuoi pensieri e l’ambiente circostante. Prima di tutto, guardo la fonte della critica, mi interessa l’opinione dei miei cari, il parere della mia famiglia, dell’allenatore o dei tifosi per strada.. Sicuramente non prenderò mai sul serio le critiche di uno sconosciuto dietro un telefono».