Napoli-Juventus, le probabili formazioni: Allegri cambia ancora

© foto www.imagephotoagency.it

Napoli-Juventus, Allegri verso il 4-3-2-1: sì ad Asamoah, no ad Alex Sandro e tridente con Dybala-Douglas Costa alle spalle di Higuain

L’emergenza c’è ed è inutile nasconderla. Perchè l’infortunio di Mandzukic risuona ancora come un fulmine a ciel sereno ed Higuain scenderà in campo con il tutore alla mano appena operata. Dettagli per uno che voleva esserci a tutti i costi. Si è parlato tanto in questi giorni di 3-4-2-1, sul modello delle ultime partite giocate, ma dalle ultime indiscrezioni sembra che Max abbia invece ancora una volta la sorpresa pronta.

Per quel che valgono i numeri nudi e crudi non 3-4-2-1, bensì 4-3-2-1. In porta naturalmente Gigi Buffon. E fin lì ci siamo. In difesa sulla destra De Sciglio (scelta obbligata visto l’infortunio di Lichtsteiner), in mezzo Benatia con Chiellini e a sinistra Asamoah. Alex Sandro andrebbe quindi incontro a una clamorosa panchina. In mezzo al campo oltre a Pjanic e Khedira anche Matuidi per una linea a tre. Davanti Dybala e Douglas Costa alle spalle di Higuain. Il brasiliano è in ballottaggio con Cuadrado anche se il colombiano causa qualche problema fisico negli ultimi giorni non si è allenato a pieno regime.

JUVENTUS (4-3-2-1). Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Asamoah; Pjanic, Khedira, Matuidi; Dybala, Douglas Costa; Higuain. All. Allegri.
NAPOLI (4-3-3). Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

NAPOLI-JUVENTUS IN STREAMING E DIRETTA TV

Articolo precedente
Coppa Italia, definito il calendario della Juve
Prossimo articolo
juventus-napoliNapoli-Juventus 0-1, risultato e cronaca in diretta live