Connettiti con noi

News

Pagelle Juve Inter: Dybala ci prova, Szczesny mette una pezza – VOTI

Pubblicato

su

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la 31esima giornata di Serie A: pagelle Juve Inter

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la 31esima giornata di Serie A: pagelle Juve Inter. LA CRONACA DEL MATCH

VOTI

Szczesny 6.5 Reattivo sul colpo di testa di Skriniar in avvio e, più in generale, nelle uscite in presa alta. Neutralizza anche un rigore a Calhanoglu, ma nulla può sul secondo tentativo del turco.

Danilo 5.5 Alterna buoni interventi ad altri fuori non particolarmente precisi. Non il solito brillante Danilo a cui i tifosi bianconeri sono stati abituati.

De Ligt 6.5 Sempre attento e preciso negli anticipi, prova a rendersi pericoloso a più riprese anche nell’area di rigore nerazzurra.

Chiellini 6 Si avventura in situazioni molto delicate, compiendo anche scelte azzardate che fortunatamente non costano caro alla Juve. Molto pericoloso nell’area di rigore degli ospiti.

Alex Sandro 5 Troppo morbido in fase di copertura (concede una preziosa chance di testa a Skriniar nel primo tempo), non preciso anche in successive chiusure. Non spinge lungo la fascia di sua competenza e, come se non bastasse i tifosi accompagnano la sua uscita con i fischi: altra notte da dimenticare. Dal 73′ De Sciglio sv.

Locatelli 6 Gioca una mezz’ora abbondante in cui, sebbene debilitato dal vistoso turbante, non fa mancare il suo apporto in entrambe le fasi. Dal 34’ Zakaria 6.5 Prova a dare immediata freschezza al reparto. A un quarto d’ora dalla fine la sua sfrontatezza viene quasi ripagata con una conclusione che centra in pieno il palo.

Rabiot 6.5 Molto attento in fase difensiva, mette tanta intensità in mezzo al campo. Si vede anche in fase di costruzione, quando collabora con i compagni di reparto. Dal 85′ Arthur sv.

Cuadrado 6.5 Sgomma sulla fascia destra, sovrapponendosi senza risparmiarsi mai. Buono il suo apporto anche in fase di copertura, quando si rende protagonista di qualche importante chiusura. Dal 84′ Bernardeschi sv.

Dybala 6 È ispirato, ha voglia di lasciare il proprio segno nel match dopo due settimane moralmente complicate. Non sempre preciso nelle giocate in mezzo al campo. Nella ripresa, per quanto possibile, cerca di entrare ancora più nel vivo della partita.

Morata 5.5 Rientra, corre, si dà da fare con il solito grande spirito di sacrificio. Nel finale di primo tempo concede il calcio di rigore su Dumfries che macchia una prestazione fino a quel momento molto positiva. Dal 73′ Kean 5.5 Ci prova con qualche sgambata palla al piede e non: troppo poco per impensierire la difesa dell’Inter.

Vlahovic 6 Dopo nemmeno 60 secondi ci prova con una conclusione di destro, segnale chiaro che vuole prendersi la scena. Ci proverà a più riprese, ma non troverà la via della rete per sfortuna sua e della Juve.

Allegri 6 Avvio molto convincente da parte della sua squadra, che pressa e costringe l’Inter a ripiegare all’interno della propria area di rigore. Al primo calo di tensione la sua formazione viene colpita. Nella ripresa i bianconeri continuano ad attaccare e a proporre gioco: oltre al gol è mancata anche indubbiamente anche un po’ di fortuna.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.