Perez: «Ronaldo alla Juve per una nuova sfida, e ora Ramos…» – VIDEO

[video_cn24_amp src=”https://player.performgroup.com/eplayer/ep4/assets/amp-iframe-loader.html?ep4on#e912647485d07a394110a2b893.g3rbrg2oc10i1qyx9z3x9zj4y”][video_cn24_perform src=”//player.performgroup.com/eplayer.js#e912647485d07a394110a2b893.g3rbrg2oc10i1qyx9z3x9zj4y”]

Florentino Perez, presidente del Real Madrid, ha parlato dell’addio di Cristiano Ronaldo e della situazione di Sergio Ramos

Florentino Perez, presidente del Real Madrid, ha parlato ai microfoni di Onda Cero nel corso di “El Transistor“.

SERGIO RAMOS – «E’ venuto a trovarmi con i suoi rappresentati nel mio ufficio. Mi hanno chiesto di lasciarlo partire gratis perché i trasferimenti sono molto complicati nel calcio cinese. Ho risposto che non poteva, e che avremmo parlato col club cinese interessato. È impossibile cedere gratuitamente il proprio capitano, sarebbe un precedente terribile. Non posso cedere il mio capitano così»

RONALDO – «Non è andato via per problemi con il fisco. Voleva cambiare, voleva una nuova sfida e l’ha trovata alla Juve. Non ci sono mai stati problemi tra noi. Cristiano è stato esemplare e lo ricorderò come il mio miglior acquisto».