Ranieri: «Soddisfatto della prestazione. La Juve ha fatto due gol capolavoro»

Iscriviti
ranieri
© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, ha parlato al termine del match di Marassi tra i blucerchiati e la Juventus

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, ha parlato ai microfoni di Sky al termine del match tra i blucerchiati e la Juventus. Il tecnico ha analizzato la prestazione dei suoi, molto buona nonostante la sconfitta.

LA GARA«Molto soddisfatto, con tutti gli assenti e due cambi forzati siamo rimasti in partita fino in fondo. Quando fanno questi gol c’è solo sa stringergli le mani, valgono il prezzo dei biglietti. Nulla da rimproverare ai ragazzi. Questa prestazione dà forza e convinzione. Se ti allarghi ti fanno nero. Così abbiamo fatto bene, hanno fatto poche giocate di quelle vanno quei 3 lì davanti. Sono contento di come la squadra ha reagito. Dovevamo essere rapidi a rubar palla e ripartire. Peccato, ma è stata una gran bella partita. Per loro due gol capolavoro».

RONALDO«Ronaldo ha fatto un qualcosa che si vede in NBA, è stato su un’ora e mezza. Non gli si può dire nulla, complimenti e basta».

STEP«Il prossimo step è trovato il gol. Ora che hanno ritrovato fiducia e un po’ di tranquillità, dobbiamo riuscire a metterci un qualcosa in più. Se non fai qualcosa in più non ce la fai».

ATTACCO«Caprari mi dava la possibilità di attaccare la linea dei due centrali, gli avevo chiesto di schermare Pjanic e allungarmi la squadra. Il fatto di Gabbiadini è che ancora risente del problema all’adduttore, non so mai quanti minuti può giocare. Volevo mettere anche Quagliarella però ho dovuto fare il cambio di Murru che non ce la faceva più. Ramirez ci dà quelle giocate che possono far star bene gli attaccanti che abbiamo, quando possiamo giochiamo con il rombo ma non possiamo farlo sempre. Come ha detto anche Sarri i tre in mezzo devono correre molto e i tre là davanti devono sacrificarsi».

BUFFON«Siamo stati due anni insieme, mi ha fatto piacere salutarlo e fargli i miei complimenti, augurargli buon Natale a lui e alla famiglia».

Condividi