Rummenigge: «Douglas Costa? Se esplode non lo ferma nessuno!»

dybala
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus, le parole di Rummenigge sugli acquisti di Howedes e Douglas Costa. I consigli del dirigente del Bayern Monaco

E’ una Juventus che parla sempre più il tedesco. Mentre Sami Khedira si appresta a vivere la sua terza stagione in maglia bianconera, il neo-arrivato Benedikt Howedes potrà rinfoltire la nidiata teutonica in quel di Vinovo. Non solo: dalla Bundesliga è arrivato anche il brasiliano Douglas Costa, acquistato quest’estate dalla Juventus dopo l’esperienza con il Bayern Monaco. Proprio di questi due acquisti della Vecchia Signora ha parlato Karl-Heinz Rummenigge, dirigente del club bavarese, ai microfoni dell’edizione odierna di ‘Tuttosport‘.

Queste le sue parole in merito ai due nuovi acquisti da parte della società piemontese che vanno a rinfoltire ed aumentare il livello della rosa a disposizione di Massimiliano Allegri per la stagione corrente: «Con Howedes la Juve ha preso un centrale campione del mondo che ha sempre fatto bene in Germania. Douglas Costa? Con noi partì molto bene, nei primi sei mesi mostrò una classe mondiale. In seguito meno, purtroppo. Poi ha chiesto di andare via perché era in concorrenza con Ribery. Per me Douglas è un grande talento, molto veloce, tecnico e abile a dribblare: se esplode, non lo ferma nessuno».

Condividi