Sintesi Lokomotiv Mosca-Juve 1-2: Douglas Costa regala la qualificazione

douglas-costa
© foto www.imagephotoagency.it

Lokomotiv Mosca e Juve si sfidano alla Lokomotiv Arena nella quarta giornata dei gironi di Champions: risultato, tabellino, sintesi e moviola della partita

(di Giovanni Albanese) – La Juve espugna all’ultimo respiro il campo della Lokomotiv Mosca, e centra la qualificazione al secondo turno di Champions League. La squadra di Sarri sblocca in avvio con una punizione di Ronaldo, spinta a rete sulla linea da Ramsey, si fa raggiungere poco dopo e non riesce più a costruire l’occasione vincente fino al termine del match. CRONACA DEL MATCH

Dopo una situazione di stallo nella prima frazione di gioco, e qualche rischio di troppo, Sarri prova a muovere le acque nella ripresa inserendo Bentancur e Douglas Costa. Quest’ultimo concede maggiore ampiezza, forse il limite più evidente della formazione bianconera fino a quel momento. E a tempo praticamente scaduto il brasiliano, su una perfetta imbucata di Higuain, mette a segno la rete che vale la qualificazione.


Lokomotiv Mosca Juve: sintesi e moviola

(di Mauro Munno)

3′ Gol Ramsey – Punizione di Cristiano Ronaldo da posizione defilatissima, papera di Guilherme che si lascia sfuggire il pallone. Sulla linea arriva Ramsey a buttarla dentro, ‘scippato’ il gol al portoghese

12′ Gol Miranchuk – Colpisce prima il palo di testa, sulla ribattuta è il più lesto a mettere dentro

21′ Colpo di testa Miranchuk – Doppia chance per il russo, prima liscia solo su un traversone da sinistra. Poi sul contro-cross impatta solo davanti a Szczesny e manda altro. Difesa bianconera in bambola

34′ Tiro Higuain – Lancio perfetto di Khedira per il Pipita che di volo prova a piazzare alle spalle di Guilherme. Grande intervento del portiere in corner

45+1′ Tiro Ronaldo – Destro violento sulla sponda sporcata di Khedira. Pallone alto ma potenzialmente un’ottima occasione

48′ Punizione Ronaldo – Destro rimbalzante dai 35 metri. Respinge con qualche difficoltà Guilherme

61′ Tiro Miranchuk – Mancino piazzato da dentro l’area. Szczesny si distende e blocca

78′ Salvataggio Bonucci – Occasione per la Lokomotiv Mosca. Szczesny sbarra la strada a Krychowiak in uscita. Sulla respinta Joao Mario calcia verso la porta sguarnita: salvataggio provvidenziale di Bonucci sulla linea

84′ Spaccata Dybala – Cross basso di Rabiot per l’argentino che anticipa Corluka ma non trova la porta. Poi storie tese con il difensore che l’ha travolto dopo la deviazione

90′ Tiro Pjanic – Cross e contro-cross, il pallone respinto arriva a Pjanic dal limite che scarica. Pallone deviato in corner

90+3′ Gol Douglas Costa – Super giocata del brasiliano che ne salta due e scambia con Higuain che gliela restituisce di tacco e batte Guilherme


Migliore in campo Juve: Douglas Costa PAGELLE


Lokomotiv Mosca-Juve 1-2: risultato e tabellino

Reti: 3′ Ramsey, 12′ Miranchuk, 90+3′ Douglas Costa

Lokomotiv Mosca (4-4-2): Guilherme; Ignatyev, Howedes, Corluka, Rybus; Zhemaledtinov (81′ Murilo), Krychowiak, Barinov, Joao Mario (85′ Kolomeytsev); Miranchuk, Eder. All. Semin. A disp.  Kochenkov, Zhivoglyadov, Idowu, Magkeev, Tugarev.

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Danilo, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Khedira (70′ Douglas Costa), Pjanic, Rabiot; Ramsey (64′ Bentancur); Higuain, Ronaldo (81′ Dybala). All. Sarri. A disp. Buffon, De Sciglio, Matuidi, Demiral.

Arbitro: Buquet (FRA)

Ammoniti: Bonucci, Rybus, Douglas Costa