Tifosi bianconeri sugli scudi: «Caldara non si tocca»

© foto www.imagephotoagency.it

I tifosi bianconeri non ne vogliono sentire della cessione di Caldara. Sul ritorno di Bonucci, invece, pareri discordanti

L’ipotesi di una cessione di Caldara al Milan ha innescato una vera e propria rivolta mediatica dei tifosi bianconeri. Tutti pronti a difendere a spara tratta il giovane ventiquattrenne arrivato dall’Atalanta, di cui si dice un gran bene. Per lui, tra l’altro, nella sua prima stagione alla Continassa potrebbe essere molto utile lavorare accanto a Barzagli, di cui è l’erede naturale sia alla Juve e in Nazionale.

Pareri discordanti, invece, sul ritorno di Bonucci: c’è chi si dice pronto a contestarne un ritorno, chi valutandone il valore tecnico lo riabbraccerebbe volentieri. E intanto, mentre i tifosi bianconeri continuano a confrontarsi animatamente, la società prosegue passo dopo passo la sua strategia: lavora sottotraccia e studia attentamente la formula migliore per rinforzare la squadra e puntare senza mezzi termini a vincere la Champions League.

Articolo precedente
Ambrosini: «La Juve meglio in campionato non può fare» – VIDEO
Prossimo articolo
Caldara chiude ogni discorso: «Milan? Onorato, ma voglio rimanere qui»