Ultimissime Juve 24 ottobre: vigilia del Verona, parla Pirlo

Iscriviti
juve pirlo
© foto www.imagephotoagency.it

Ultimissime Juve LIVE, tutte le notizie del giorno in tempo reale. Ultima ora del giorno 24 ottobre 2020

Ultimissime Juve, le notizie del giorno: 24 ottobre 2020

Juve Verona, 58 precedenti: il passato sorride ai bianconeri

Ore 23.00 – Domenica sera la Juve scenderà in campo contro il Verona, per provare a tornare alla vittoria dopo il pareggio in campionato contro il Crotone. Tra le due formazioni, i precedenti sono ben 58.

Le sfide vinte dai gialloblù sono 11, mentre 14 sono i pareggi. Il bilancio sorride ai bianconeri: sono ben 33 le vittorie della Vecchia Signora.

Lucchese-Juventus Under 23, cambia l’orario: il comunicato ufficiale

Ore 21.00 – Cambia l’orario della sfida tra Lucchese e Juventus Under 23. La gara è stata posticipata: dalle ore 15.00, come prevista inizialmente, si giocherà alle 20.00. Il comunicato ufficiale della Lega Pro.

Ronaldo esulta sui social, e il migliore amico risponde in modo enigmatico

Ore 20.30Esultanza misteriosa di Cristiano Ronaldo sui social. Il portoghese ha scritto un “Siiiii” che ha lasciato perplessi molti tifosi, che sperano in un tampone negativo dell’attaccante. Anche la risposta del migliore amico di CR7 è piuttosto enigmatico.

Edu Aguirre, giornalista e migliore amico del portoghese, ha risposto: «E ora tocca a te…». I tifosi sperano in un tampone negativo, e CR7 si gode il sole.

Marotta: «Lo scudetto è difficile, la concorrenza è agguerrita»

Ore 18.00 – L’amministratore delegato dell’Inter, Beppe Marotta, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima del match contro il Genoa.

«Dico che vincere lo scudetto è un’impresa difficile. La concorrenza è molto agguerrita, ogni anno si parte per ottenere il meglio. Diciamo che aver indicato una dato è per utilizzare un piano a medio termine. Direi che abbiamo fiducia, siamo contenti del percorso che abbiamo intrapreso. Andiamo avanti con un obiettivo che è quello di vincere».

Convocati Juventus U23 per la Lucchese: Fagioli di nuovo a disposizione

Ore 16.30 – 1 Nocchi

3 Coccolo

4 Troiano

7 Petrelli

8 Ranocchia

9 Marques

10 Fagioli

12 Israel

13 Alcibiade

15 Capellini

17 Felix Correia

20 Leone

23 Parodi

25 Gozzi

27 Del Sole

28 Barrenechea

30 Garofani

31 Sekulov

32 Tongya

33 Delli Carri

35 Leo

36 Da Graca

Rientro De Ligt: Pirlo lancia un indizio importante sull’olandese

Ore 16.00 – Nella conferenza stampa di vigilia del match Juve-Verona, Andrea Pirlo si è soffermato anche sulle condizioni di Matthijs de Ligt, out da agosto dopo l’operazione alla spalla. Le parole del tecnico bianconero sull’olandese.

DE LIGT – «Sta bene, dobbiamo solo aspettare il medico ortopedico che dia il via libera. Si sta allenando da qualche giorno con noi evitando i contrasti. Sia fisicamente che mentalmente sarebbe già pronto a giocare con noi ma dobbiamo aspettare l’ok».

Cristiano Ronaldo: gli aggiornamenti per bocca di Pirlo

Ore 15.00 – Andrea Pirlo, nella conferenza stampa alla vigilia della gara tra Juventus e Verona, ha risposto alle domande sulle condizioni di Cristiano Ronaldo. Ecco le parole del tecnico sul campione portoghese e sulle novità, dopo la positività al Coronavirus.

RONALDO – «Fino a ieri sera non c’erano novità, aspettiamo i tamponi come li abbiamo fatti noi stamattina li ha fatti anche lui».

Conferenza stampa Pirlo: «La squadra sta bene ed è pronta a giocare»

Ore 14.00 –  «Ci siamo ritrovati bene, perché abbiamo avuto tempo per riposare e scaricare dopo le partite ravvicinate. A parte Chiellini gli altri sono a disposizione, pronti per giocare».

Romulo: le parole del doppio ex prima di Juve-Verona

Ore 12.50Romulo, doppio ex di Juventus-Verona, ha parlato della sfida intervistato da L’Arena. CLICCA QUI PER LE SUE PAROLE

Martinez Quarta punta la Juve: le parole del difensore

Ore 12.30Martinez Quarta, nella sua conferenza stampa di presentazione, ha parlato della rivalità tra Juventus e Fiorentina. CLICCA QUI PER LE SUE PAROLE

Dybala verso una maglia da titolare

Ore 11.30 – Paulo Dybala va verso una maglia da titolare in Juventus-Verona. La Stampa riporta un retroscena dall’allenamento: alla vigilia l’argentino ha indossato la pettorina dei titolari.

De Sciglio, retroscena di mercato: «A gennaio ero vicino al trasferimento»

Ore 11.00«Non lo so perché. È vero che abbiamo parlato molto a gennaio. Ero vicino sì, ma all’ultimo momento, tra i due club, non c’era accordo definitivo. Quindi l’operazione è saltata». Queste le parole di De Sciglio a Telefoot.

Pjanic racconta la sua Juve: i retroscena a Tuttosport

Ore 10.00 –  Tuttosport ha intervistato Miralem Pjanic, prossimo avversario della Juve in Champions League con il suo Barcellona. CLICCA QUI PER L’INTERVISTA INTEGRALE

Juve-Verona: Pirlo ha in mente il sostituto di Chiellini

Ore 09.30 – Con Giorgio Chiellini ai box dopo l’infortunio rimediato contro la Dinamo Kiev, ecco che il suo posto in difesa dovrebbe essere occupato da Merih Demiral, con Bonucci e Danilo a completare il terzetto. Lo riporta Gazzetta.

Juve-Verona, possibile novità tra i titolari: Pirlo può puntare su di lui

Ore 09.00 – La Juve affronterà il Verona nella 5ª giornata di Serie A, con il match in programma domenica alle 20.45 all’Allianz Stadium. La Gazzetta dello Sport ha tracciato una prima idea di formazione studiata da Andrea Pirlo.

Secondo La Rosea, l’allenatore potrebbe lanciare dal primo minuto Federico Bernardeschi sulla fascia sinistra, vista l’assenza per squalifica di Federico Chiesa. Sarebbe l’esordio da titolare quest’anno per l’esterno carrarino.

Rinnovo Dybala, a che punto siamo? Spunta anche un nuovo scenario

Ore 08.30 – L’edizione odierna de Il Corriere dello Sport ha fatto il punto della situazione sul rinnovo di Paulo Dybala. Situazione al momento in stand-by, con una telefonata tra l’agente Antun e Fabio Paratici risalente a una settimana fa, come raccontato da Juventus News 24.

Ora che è terminato l’isolamento fiduciario della Juve, si legge, potrebbero essere riallacciati i contatti. Altrimenti la questione secondo il quotidiano romano potrebbe essere rinviata al 2021. La volontà di prolungare fino al 2024 c’è sia da parte dell’argentino e sia da parte dei bianconeri, con il nodo ingaggio da risolvere.

Pjanic attacca Sarri: «Questa cosa mi ha disturbato. Vi spiego tutto»

Ore 08.00 – Nell’intervista rilasciata a Tuttosport, Miralem Pjanic ha descritto anche il rapporto con Maurizio Sarri nella passata stagione alla Juve. Le parole del bosniaco. «Non aveva fiducia negli uomini e questo mi ha disturbato. Ogni giocatore in quello spogliatoio ha sempre dato il massimo per il club. Si può non andare d’accordo con uno/due ma mi dispiace che a volte sia stata sbagliata la valutazione delle persone. Questo però non ha mai condizionato il nostro rendimento, tutti i giocatori sono professionisti e vogliono vincere. Però se un allenatore mette in dubbio questo, allora è lì che non scatta quella scintilla di cui parla il presidente».

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: le prime pagine del 24 ottobre

Condividi