Connettiti con noi

News

Ultimissime Juve 28 gennaio: La decisione del Sassuolo su Scamacca, le parole di Ferrero

Pubblicato

su

Ultimissime Juve LIVE, tutte le notizie del giorno in tempo reale. Ultima ora del giorno giovedì 28 gennaio 2021

Ultimissime Juve, le notizie del giorno: 28 gennaio 2021


Scamacca-Juve: il Sassuolo ha deciso sul futuro dell’attaccante

Ore 23.30 – Nuove notizie sull’asse Genoa-Juve-Sassuolo per il futuro di Scamacca. Con l’arrivo di Niang in rossoblù, infatti, i liguri farebbero tornare l’attaccante a disposizione di De Zerbi in neroverde.

Il Sassuolo però, come ha riferito Gianluca Di Marzio su Sky Sport, con tutta probabilità rimarrà in neroverde, perché la Juve non vuole inserire nel contratto per il prestito dell’attaccante una clausola per l’obbligo di riscatto, fondamentale per la dirigenza di Reggio Emilia.

Improbabile anche il passaggio di Scamacca ad un’altra squadra di Serie A, perché il Sassuolo ha stabilito con il Genoa che non avrebbe ripreso l’attaccante per girarlo a una concorrente dei liguri.

Mandragora-Torino: il centrocampista è sempre più vicino ai granata

Ore 22.20 – Rolando Mandragora è l’obiettivo del Torino per questi ultimi giorni di calciomercato. Il direttore sportivo Vagnati vorrebbe regalare il centrocampista a Davide Nicola che lo ha già allenato al Genoa e al Crotone.

Stando a quanto riportato da Sky Sport Udinese e Torino sarebbero sempre più vicine. Il centrocampista (di proprietà della Juventus) si trasferirebbe al Torino in prestito per 18 mesi con obbligo di riscatto a determinate condizioni.

Ferrero: «Quagliarella alla Juventus? Ecco la verità» – VIDEO

Ore 21.00 – (dal nostro inviato) – Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria intercettato a Milano dai nostri microfoni, ha parlato del futuro di Fabio Quagliarella. Il capitano blucerchiato è stato accostato in maniera concreta anche alla Juventus.

QUAGLIARELLA – «Quagliarella rinnova? Vediamo, siamo fiduciosi. La Juventus? Non mi ha chiamato nessuno».

Dybala pensa solo al rientro: lavoro a casa. La Juve lo aspetta – FOTO

Ore 20.00 – Paulo Dybala continua lavorare, anche a casa, per recuperare dall’infortunio al ginocchio che lo sta tenendo lontano dal campo. Il numero 10 della Juventus potrebbe rientrare tra il 13 e il 17 febbraio quando la squadra di Pirlo dovrà affrontare Napoli e Porto.

Tutto questo nonostante l’evidente disturbo del cane che, nei video postati su Instagram dalla Joya, non lo lascia stare un secondo.

Rovella: «La Juventus è il massimo. Voglio diventare grande»

Ore 19.00 – Nicolò Rovella, ora ufficialmente di proprietà della Juventus, ha scritto un lungo messaggio sui social per raccontare le sue emozioni. Il classe 2001 rimarrà al Genoa fino al termine della stagione.

«Il Genoa per me è casa. Il Genoa è una famiglia che mi ha cresciuto e fatto diventare calciatore, il sogno più grande e più bello che ho fin da bambino. Per il Genoa darò sempre tutto me stesso e finché indosserò la maglia rossoblu sarà la mia priorità. Con orgoglio, impegno e riconoscenza. Oggi si avvera un passo importante per la mia carriera, firmare per la Juventus. Il massimo per un ragazzo come me che non vuole smettere di migliorarsi e diventare grande. Solo con sacrificio si raggiungono grandi traguardi. Non voglio fermarmi e adesso testa al campo per conquistare altri obiettivi con questa maglia a cui tengo moltissimo».

Pirlo e Ronaldo compagni di squadra? Succede alla Continassa

Ore 18.00 – Cristiano Ronaldo è tornato ad allenarsi alla Continassa dopo il riposo in Coppa Italia contro la Spal: il numero 7 scalda i motori verso la gara contro la Sampdoria in Serie A.

Partitella in famiglia oggi nel centro tecnico bianconero con la squadra vincente che posa per la foto di rito: presente anche Andrea Pirlo che probabilmente è stato compagno di squadra di Cristiano Ronaldo in questa sfida.

Akè si presenta: «Juve club leggendario, darò tutto per la maglia»

Ore 17.00 – Marley Akè è un nuovo calciatore della Juventus. Ecco le sue prime parole da bianconero dopo l’ufficializzazione dell’operazione che ha portato Tongya al Marsiglia.

«Molto felice di entrare a far parte di questo leggendario club che è la Juventus, non vedo l’ora di lavorare sodo e dare tutto per questa maglia. Quindi lascio l’Olympique Marseille, ringrazio tutte le persone fantastiche che ho incontrato al centro, come professionista ho lasciato la mia famiglia per venire ma non pensavo di scoprirne un’altra. Grazie per il vostro incoraggiamento e supporto».

Allenamento Juve: testa alla Sampdoria. Il report odierno dei bianconeri

Ore 15.20 – Dopo la Coppa Italia, la Juventus è tornata ad allenarsi alla Continassa. La squadra bianconera è attesa da un nuovo impegno, questa volta in campionato: la sfida di Marassi contro la Sampdoria, con fischio d’inizio per le ore 18.00.

Rovella alla Juve: al Genoa Portanova e Petrelli. Ora è tutto ufficiale

Ore 14.30 – Nicolò Rovella è un giocatore della Juventus: ora è ufficiale. Depositato in Lega il contratto del centrocampista classe 2001 che resterà però in prestito ai rossoblù.

Ufficiale l’operazione che porterà al Genoa Manolo Portanova, centrocampista classe 2000, e l’attaccante Elia Petrelli, attaccante classe 2001. Tutte e tre le operazioni sono state chiuse a titolo definitivo.

Marley Akè è della Juve, ora è ufficiale: le cifre dell’operazione

Ore 14.00Marley Akè è a tutti gli effetti un nuovo giocatore della Juventus! Il club bianconero infatti ha depositato poco fa il suo contratto in Lega Calcio e ha ufficializzato l’operazione con una nota stampa ufficiale.

IL COMUNICATO – «Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato con la società Olympique de Marseille SASP i seguenti accordi: Acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Marley Aké a fronte di un corrispettivo di € 8 milioni pagabile in tre esercizi. Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva quinquennale fino al 30 giugno 2025; Cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Franco Tongya a fronte di un corrispettivo di € 8 milioni pagabile in tre eserciziTale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 8 milioni».

Pecorino Juve, ci siamo: colpo in arrivo dal Catania. I dettagli

Ore 13.50Emanuele Pecorino si avvicina a grandi passi alla Juventus. Stando a quanto appreso da JuventusNews24.com, il club bianconero sta per definire l’affare con il Catania.

Arbitro Sampdoria-Juve: designato il fischietto del match

Ore 12.30 – Dopo la Coppa Italia, la Juventus si tuffa nuovamente sul campionato. I bianconeri affronteranno sul terreno del Luigi Ferraris di Genova la Sampdoria di Claudio Ranieri, reduce dal successo sul Parma per 2-0. Sarà il signor Michael Fabbri di Ravenna a dirigere l’incontro di Genoa in programma sabato alle ore 18.00. A coadiuvarlo Alassio e Tolfo. Il quarto uomo sarà Maresca, mentre VAR sarà Valeri e AVAR Tegoni.

Ronaldo, accertamenti dei carabinieri dopo la fuga a Courmayeur

Ore 10.20 – La fuga sulle nevi di Cristiano Ronaldo non è passata inosservata. Il giocatore bianconero ha pubblicato delle foto sui social a Courmayeur, insieme a Georgina. I carabinieri del Gruppo Aosta, come spiega Ansa, stanno conducendo accertamenti sul caso. Il viaggio in Valle d’Aosta, zona arancione, non sarebbe infatti consentito. La breve vacanza del portoghese sarebbe avvenuta tra martedì 26 e mercoledì 27.

Dybala, risolta la grana dei diritti d’immagine: ora testa al rinnovo

Ore 08.30 – Paulo Dybala può sorridere. Ieri si è chiuso il contenzioso con il suo ex agente, Pierpaolo Triulzi, sul nodo dei diritti di immagine. La Star Image, agenzia di cui Triulzi è comproprietario, aveva avviato una causa per danni dopo che la Joya aveva interrotto il rapporto professionale con il procuratore e con l’agenzia stessa.

L’attaccante, che ha pagato solo in piccola parte la somma richiesta dall’agenzia (35 milioni di euro), può tornare ora a pensare al rinnovo. Come spiega Tuttosport, tra domanda (15 milioni) e offerta (10 + 2 di bonus) c’è ancora distanza, ma nelle prossime settimane Paulo tornerà a pensarci e a parlare con la Juve.

Buffon compie 43 anni: una vita tra i pali

Ore 08.10 – Gigi Buffon compie 43 anni. Il portiere bianconero, ieri sera titolare contro la Spal in Coppa Italia, è ancora uno dei capisaldi della Juve. Secondo portiere dietro a Szczesny, è fondamentale all’interno dello spogliatoio e quando viene chiamato in causa risponde sempre “presente”.

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: le prime pagine di oggi

Continua a leggere
Advertisement