Ultimissime Juve 9 gennaio: mirino puntato sul Sassuolo, vince l’Under 23

Iscriviti
© foto Mg Torino 16/09/2018 - campionato di calcio serie A / Juventus-Sassuolo / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Paulo Dybala-Marlon

Ultimissime Juve LIVE, tutte le notizie del giorno in tempo reale. Ultima ora del giorno sabato 9 gennaio 2021

Ultimissime Juve, le notizie del giorno: 9 gennaio 2021


Classifica Serie A 2020/2021: come cambia la situazione per la Juventus

Ore 23.00 – La classifica di Serie A valida per il campionato 2020/2021 aggiornata all’ultimo turno di campionato. Juventus ora a 30 punti dopo 16 giornate.

Milan 40
Inter 36
Roma 33
Atalanta 31
Juve 30
Sassuolo 29
Napoli 28
Lazio 25
Verona 24
Benevento 21
Sampdoria 20
Bologna 17
Udinese 16
Fiorentina 15
Cagliari 14
Spezia 14
Genoa 14
Torino 12
Parma 12
Crotone 9

Calciomercato Juve, Preziosi si intromette: «Nessun dubbio, lui resta al Genoa»

Ore 22.00 – Nelle ultime ore, il nome di Eldor Shomurodov del Genoa è stato accostato anche al calciomercato Juve come potenziale quarta punta per Pirlo. Al Secolo XIXEnrico Preziosi ha però bloccato tutto.

«Eldor resta qui, non parte, non c’è nulla» ha dichiarato il presidente del Genoa, interrompendo sul nascere qualsiasi trattativa per l’addio del suo attaccante.

Diffidati Juve-Sassuolo: due bianconeri a rischio squalifica per l’Inter

Ore 21.00 – La Juve affronterà il Sassuolo domani nella 17ª giornata di Serie A, con l’obiettivo di proseguire nella striscia vincente dopo i successi con Udinese e Milan. Dando uno sguardo alla situazione cartellini, due bianconeri figurano in diffida.

Trattasi di Danilo e Rabiot, a rischio squalifica in caso di ammonizione per la partita del 17 gennaio con l’Inter. I diffidati in casa Sassuolo sono invece Chiriches e Berardi (assente per infortunio all’Allianz Stadium).

Convocati Sassuolo per la Juve: la decisione su Berardi

Ore 20.00 – Roberto De Zerbi dovrà fare a meno di Domenico Berardi: l’attaccante del Sassuolo sarà assente nella sfida contro la Juventus. Assenti anche Romagna, Ricci e Haraslin e Bourabia.

PORTIERI
47 Andrea CONSIGLI
56 Gianluca PEGOLO
63 Stefano TURATI

DIFENSORI
2 MARLON
5 Kaan AYHAN
6 ROGERIO
13 Federico PELUSO
17 Mert MÜLDÜR
21 Vlad CHIRICHES
22 Jeremy TOLJAN
31 Gian Marco FERRARI
77 Giorgos KYRIAKOPOULOS

CENTROCAMPISTI
4 Francesco MAGNANELLI
8 Maxime LOPEZ
10 Filip DJURICIC
14 Pedro OBIANG
23 Junior TRAORE
73 Manuel LOCATELLI

ATTACCANTI
7 Jeremie BOGA
9 Francesco CAPUTO
18 Giacomo RASPADORI
30 Brian ODDEI
91 Nicolas SCHIAPPACASSE
92 Gregoire DEFREL

Juventus U23, Zauli: «Questa vittoria è una gratificazione per tutti noi»

Ore 19.00 – Lamberto Zauli commenta la vittoria della Juventus U23 in trasferta contro la Carrarese.

«Siamo felicissimi, abbiamo giocato da squadra su un campo molto difficile. C’è soddisfazione per il risultato, la prestazione e l’atteggiamento: abbiamo sofferto poco contro una squadra che ha uno degli attacchi migliori, abbiamo creato occasioni e sfruttato quella giusta. Una gratificazione per tutti noi, dopo qualche risultato che non ci ha sorriso».

Conferenza stampa Guarino: «In finale con convinzione nei nostri mezzi»

Ore 18.00 – Alla vigilia della sfida di Supercoppa Italiana, Rita Guarino interviene in conferenza stampa. Il tecnico bianconero presenta il match tra la sua Juventus Women e la Fiorentina CLICCA QUI.

Carrarese-Juventus U23 0-1: Correia per il primo successo del 2021

Ore 17.00 – Prima partita del 2021 per la Juventus U23 di Lamberto Zauli, impegnata nell’ostica trasferta contro la Carrarese. I bianconeri si sono imposti per 1-0 grazie alla rete di Felix Correia, cancellando le tre sconfitte consecutive che han chiuso il 2020. CLICCA QUI PER CRONACA, TABELLINO

Reynolds-Juve, Foggia avverte: «Trattativa non ancora chiusa col Benevento»

Ore 15.30«Pinamonti e Reynolds sono due profili molto interessanti, giovani di prospettiva proprio come piacciono a noi. Se mi chiedete della trattativa non posso dire che è già chiusa. Mi limito a confermare il nostro grande interesse». Le parole di Foggia a Sky Sport.

De Zerbi: «Il Sassuolo si sta riconfermando sorpresa. Juve? Si parte da 0-0»

Ore 15.00 – De Zerbi ha parlato in conferenza stampa prima del match contro la Juventus. Il tecnico ha confermato che il Sassuolo può essere la sorpresa. CLICCA QUI PER LEGGERE LE SUE PAROLE

Conferenza stampa Pirlo: «Vincere col Sassuolo per non vanificare il lavoro fatto»

Ore 14.30 – Conferenza stampa Pirlo: le parole dell’allenatore bianconero alla vigilia di Juve Sassuolo, sfida valida per la 17ª giornata di Serie A. CLICCA QUI PER LEGGERE LE SUE PAROLE

Calciomercato Juve, telenovela Khedira: mancano le offerte

Ore 12.40 – Continua la telenovela in casa Juventus inerente al futuro di Sami Khedira. Il centrocampista tedesco da tempo non fa più parte dei piani della società e di Andrea Pirlo, ma non riesce ad accasarsi in un’altra squadra.

Khedira – scrive La Gazzetta dello Sport – punta la Premier League, però Ancelotti e l’Everton non sembrerebbero così interessate al giocatore. Al momento mancherebbero delle offerte formali per l’ex Real Madrid, anche se appare impossibile che rimanga ancora a Torino in questa finestra del mercato.

Locatelli allo Stadium, ma ancora da avversario: 30 milioni tra lui e la Juve

Ore 11.10 – Il destino di Manuel Locatelli sembra destinato a collimare con quello bianconero, ma per ora il corteggiamento della Juve si è schiantato contro le richieste del Sassuolo.

In futuro la Paratici tornerà a bussare alla porta i neroverdi per provare regalare a Pirlo un playmaker autentico che però continua a costare almeno 30 milioni. Mercoledì, in occasione della partita dello Stadium, l’occasione giusta per aggiornarsi.

Rovella: «Juve, ecco dove mi vedo l’anno prossimo. Mi ispiro a Modric»

Ore 09.00 – Nicolò Rovella, giovane centrocampista del Genoa classe 2001 vicino alla Juventus, è stato intervistato da SportWeek.

RUOLO – «Ho sempre fatto il centrocampista, ogni tanto il trequartista quando ero piccolo. In questo momento meglio mezzala, ho più libertà per spingermi in attacco».

IDOLI – «Modric perché quando il gioco passa da lui hai sempre la sensazione che possa succedere qualcosa. I migliori tre centrocampisti sono Modric, Thiago Alcantara e Barella».

OBIETTIVO – «Trovare continuità nel Genoa e fare una stagione intera in cui mi sia concesso di sbagliare continuando però a giocare, giocare e giocare. Perché solo giocando posso correggere i miei errori. Maran mi diceva di giocare semplice, a due tocchi, soprattutto a inizio partita, e di provare le cose più difficili, la “giocata”, solo dopo, una volta acquisita fiducia».

PROSSIMA STAGIONE IN UNA BIG? – «Ti dico Genoa perché devo maturare in tanti aspetti. E per migliorare ci vuole tempo»

Tamponi Juve: nessun focolaio ma rischio nuovi casi. 8 positivi da marzo

Ore 08.00 – Al momento in seno alla Juventus non si segnalano altri casi, dopo quella di Matthijs de Ligt registrata ieri ma – spiega Gazzetta – non è possibile escludere che ne spuntino in futuro, visto che all’interno del gruppo-squadra i contatti sono inevitabili.

La Asl di Torino, attraverso il dirigente Roberto Testi, spiega: «La situazione è sotto controllo, il club ci ha informato prontamente e non c’è nessun focolaio». Il totale dei positivi, da marzo, sale quindi a otto: Rugani primo nel nostro campionato, poi Matuidi, Dybala, McKennie e Ronaldo prima di Alex Sandro, Cuadrado e appunto De Ligt.

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: le prime pagine di oggi

Condividi