Vinovo senza i nazionali: Howedes c’è, Pjanic da valutare

allegri
© foto Massimo Pinca

Si ritorna a lavorare a Vinovo dopo i tre giorni di riposo: Higuain arriva prima di pranzo, Howedes è ormai recuperato, Pjanic lavora a parte

Primo giorno di lavoro a Vinovo. La Juve, o meglio ciò che resta della Juve, si è ritrovata questo pomeriggio agli ordini di Max Allegri. Ben 16 i nazionali assenti che nel giro di questi giorni saranno impegnati con le varie nazionali (VEDI QUI). Tutti insieme in gruppo, dopo i tre giorni di riposo. Anche se qualcuno (leggasi Marchisio) non aveva mai smesso di frequentare le parti di Vinovo.

Il Pipita Higuain ha raggiunto il Training Center poco prima dell’ora di pranzo, seguito a ruota dai suoi compagni. Howedes si è allenato col gruppo ed è pronto ormai finalmente all’esordio dal primo minuto con la sua nuova maglia. Un’attesa complicata dalla lunga serie di infortuni.

Discorso diverso per Pjanic. Il giocatore ha rimediato un infortunio al quadricipite della coscia dopo il match di Lisbona ed è ancora da valutare. Non sono certi per ora i suoi tempi di recupero e potrebbe non farcela per la sfida di “Marassi” contro la Samp. Intanto si è allenato a parte. I recuperati (da Marchisio allo stesso De Sciglio) lavorano per raggiungere il top della condizione, specie perchè usciti da poco dall’infermeria. Domani si replica ma con una seduta mattutina.

 

Articolo precedente
Il listone di Marotta: ecco i 50 nomi del mercato che verrà – FOTO
Prossimo articolo
Juve, è panchina d’oro: le riserve valgono 217 milioni