Zanetti si scaglia contro Nedved: «Non si può discutere Dybala!»

© foto www.imagephotoagency.it

Javier Zanetti tesse le lodi della Joya proprio nel giorno in cui il vicepresidente bianconero, Pavel Nedved, ne aveva messo in dubbio alcuni aspetti professionali

Coincidenza? Può essere. Nel giorno in cui Pavel Nedved, a margine del sorteggio di Champions, aveva tirato le orecchie a Dybala, Zanetti si pronuncia in un elogio della Joya. Sarà cortesia tra connazionali? Sarà sincera ammirazione? O forse solo un modo per destabilizzare ulteriormente il rapporto tra la Juventus e Paulo? Ieri sera il dirigente nerazzurro, durante la trasmissione TikiTaka, ha parlato anche del match contro la Juve e della corsa Scudetto. Ecco cosa ha detto Javier Zanetti.

JUVE-INTER – «La Juve è sempre una squadra difficile da affrontare, non per caso vince dagli ultimi sei anni – ha detto al programma di Italia 1 Tiki Taka – Sabato noi abbiamo fatto bene il primo tempo e la Juve ci ha messo in difficoltà nel secondo tempo. Penso che il pari fosse il risultato più giusto».

SCUDETTO? – «È difficile parlare di Scudetto quando ci sono quattro squadre che sono a due punti di differenza e tutte e quattro squadre formate da grandi giocatori e da grandi gruppi».

JOYA – «Dybala è un grandissimo giocatore, ci sono dei momenti che magari uno non può essere in buona forma, ma nessuno discute la qualità di Paulo».