Barcellona-Juventus in streaming e diretta tv: dove vedere il match

© foto www.imagephotoagency.it

Barcellona-Juventus in streaming e diretta tv: tutto pronto per l’esordio in Champions al Camp Nou. Eccome come seguire la sfida

Barcellona-Juventus atto secondo. Dopo la clamorosa eliminazione dei blaugrana in Champions la scorsa stagione per mano proprio di Allegri e la sua banda. In mezzo c’è stato l’antipasto estivo in International Champions Cup negli Stati Uniti, ma ora si ritorna a fare sul serio. Per un esordio nel girone di Champions da brividi. Anche perchè queste sono sfide da eliminazione diretta, non tipicamente autunnali. Ma il sorteggio ha deciso così.

Tutta la Champions League sarà visibile in esclusiva su Premium Sport. Il match a partire dalle 20.45 sarà quindi trasmesso in diretta tv sui canali 370, Premium Sport, e 380, Premium Sport HD. Su smartphone, tablet o pc si potrà vedere Barcellona-Juve in streaming tramite l’applicazione Premium Play. Inoltre il racconto radio è affidato alle frequenza di Radio Rai. Naturalmente qui su Juventus News 24 la diretta live con tutti gli aggiornamenti a partire dal fischio di inizio.

Barcellona-Juventus in streaming e diretta tv, le probabili formazioni

I tanti assenti costringono Allegri a scelte un pò particolari. Non ci sono infatti nè Khedira, nè naturalmente il lungodegente Marchisio. Out anche Chiellini e Howedes in difesa, oltre allo squalificato (causa cartellino rosso nella finale di Cardiff) Juan Cuadrado e Mario Mandzukic. Insomma a centrocampo e sulla trequarti è emergenza. L’ipotesi è un 4-3-3 con Rodriguo Bentancur titolare in mediana. Occhio però anche all’opzione 4-2-3-1 con Sturaro a fare da vice-Mandzukic. Allegri ha poi semi-svelato le carte in conferenza stampa: «Barzagli giocherà, ma non so ancora in che ruolo». Questi dunque i probabili undici.

Nel Barcellona solito 4-3-3, con il neo-acquisto Dembélé in ballottaggio con l’ex Milan Deulofeu nel tridente con Messi e Suarez. In difesa Umtiti a fare coppia con Piqué, Semedo a destra e Jordi Alba a sinistra. Rakitic, Busquets e il tanto chiacchierato Iniesta in mediano (per lui si parla proprio di un futuro alla Juve). Fra i pali naturalmente Ter Stegen.

JUVENTUS (4-3-3). Buffon; Barzagli, Benatia, Rugani, Alex Sandro; Matuidi, Pjanic, Bentancur; Douglas Costa, Higuain, Dybala. All. Allegri

BARCELLONA (4-3-3). Ter Stegen; Semede, Umtiti, Piqué, Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Suarez, Messi, Démbelé. All. Valverde

Barcellona-Juventus, i convocati. Allegri lascia a casa quattro big

19 i convocati da Allegri per la trasferta al Camp Nou. Fra gli assenti come detto pure Khedira che però è volato assieme a tutta la squadra. Mandzukic, rientrato non in perfette condizioni dopo la pausa nazionale con la sua Croazia e infortunatosi al ginocchio durante Juventus-Chievo, non è riuscito a recuperare. Anche Chiellini è rimasto a Vinovo per recuperare dall’infortunio al polpaccio. Entrambi si erano comunque allenati col gruppo. Assente, come detto pure Howedes (affaticamento muscolare), Lichtsteiner e Cuadrado per motivi burocratici. Il primo non è stato inserito, per il secondo anno consecutivo in lista UEFA, il secondo è squalificato. Il Barça deve fare a meno degli infortunati Rafinha, Arda Turan e Alcacer. Lasciati a casa per scelta tecnica invece Vermaelen, Digne e Aleix Vidal.

Convocati Juventus: 1 Buffon, 2 De Sciglio, 4 Benatia, 5 Pjanic, 9 Higuain, 10 Dybala, 11 Douglas Costa, 12 Alex Sandro, 14 Matuidi, 15 Barzagli, 16 Pinsoglio, 22 Asamoah, 23 Szczesny, 24 Rugani, 27 Sturaro, 30 Bentancur, 33 Bernardeschi, 34 Merio, 38 Caligara.

Convocati Barcellona: Ter Stegen, Cillessen, Semedo, Piqué, Rakitić, Sergio, Denis, A. Iniesta, Suárez, Messi, Dembélé, Mascherano, Paulinho, Deulofeu, Jordi Alba, Sergi Roberto, André Gomes and Umtiti.

Barcellona-Juventus in streaming e diretta tv: i precedenti e le statistiche

La Juventus ha perso solo una delle ultime 15 partite della fase a gironi in Champions League. In tutto 9 vittorie e 5 pareggi. L’ultima sconfitta nei gironi, per mano dell’ex Llorente, risale proprio in Spagna, contro il Siviglia nel 2015. Con questa partecipazione i bianconeri hanno raggiunto quota 18 in Champions League, superando il Milan (fermo a 17) e stabilendo un nuovo record in Italia.

Il Barcellona ha vinto 4 volte il trofeo nelle ultime 12 stagioni. Però i blaugrana sono arrivati in finale solo una volta nelle ultime quattro stagioni. Inoltre i catalani hanno segnato in 43 delle ultime 44 partite nella fase a gironi. L’unica eccezione lo 0-0 contro il Benfica, era il dicembre 2012.

Le squadre si sono affrontate nella finale di Berlino 2015 (3-1 per il Barcellona) e poi nell’andata e ritorni dei quarti lo scorso anno. In quell’occasione fu trionfo Juve: 3-0 in casa e 0-0 al Camp Nou.

Barcellona-Juventus in streaming e diretta tv: l’arbitro è Skomina

Aritrerà l’incontro il fischietto sloveno Damir Skomina, coadiuvato da Jure Prapotnik e Robert Vukan. Matei e Slavko Vincic. Skomina ha già diretto in questa stagione l’andata dei preliminari fra Napoli e Nizza e la scorsa finale di Europa League.

 

Condividi