Bonatti: «Risultato bugiardo. Fiducioso per la stagione che verrà»

© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Bonatti, allenatore della Juventus Under 16, ha rilasciato un’intervista dopo la semifinale del Torneo Caligaris con il Chievo

(dal nostro inviato Marco Baridon) – Andrea Bonatti, allenatore della Juventus Under 16, ha rilasciato un’intervista dopo la sconfitta in semifinale del Torneo Caligaris contro il Chievo. Di seguito riportate le sue dichiarazioni. LA CRONACA DEL MATCH

PARTITA – «Squadra che mi piace molto, che ha un buono spirito, una buona capacità di apprendimento che è una cosa importante in questa fascia d’età. Oggi si è fatta una discreta partita, il risultato è un po’ bugiardo per quanto prodotto e per quanto subito. Però va bene così, nel senso che si è anche provata l’esperienza dei calci di rigore, che aiuta a crescere i ragazzi dal punto di vista emotivo. Sono ampiamente fiducioso per l’inizio del campionato e per la stagione che verrà».

TORNEO – «Io sono convinto che partecipare a manifestazioni in cui ci si affronta con realtà diverse è sempre un elemento di crescita e l’abbiamo fatto in Russia, portando in alto il valore della Juventus con buone prestazioni al cospetto di squadre ugualmente di blasone europeo. Lo abbiamo fatto anche qui, senza farci mancar nulla, cercando di alternare i giocatori e dare a tutti la possibilità di crescere, perchè è chiaro che se fan parte del contesto Juventus e perchè sono ritenuti all’altezza, e quindi penso che anche oggi lo abbiano dimostrato. Peccato per il risultato, perchè a volte in partite così ridotte come tempo basta un piccolo errore e si può vanificare una prestazione comunque positiva come quella che abbiamo fatto»