Connettiti con noi

Calciomercato Juve

De Ligt Juve in 5 dichiarazioni: da Raiola alle ultime uscite. La ricostruzione sul futuro

Pubblicato

su

De Ligt Juve in 5 dichiarazioni: da Raiola alle ultime uscite. La ricostruzione sul futuro del difensore attraverso le parole

Matthijs de Ligt al centro dei discorsi Juve. Primo motivo: il rinnovo del contratto (scadenza nel 2024). Il prossimo incontro tra la dirigenza e Rafaela Pimenta sarà funzionale anche per riaggiornarsi sulla situazione del difensore olandese. Si cerca il prolungamento dell’accordo per una/due stagioni più l’abbassamento della clausola rescissoria, al momento fissata a 120 milioni di euro. Da capire da quando entrerà in vigore soprattutto, dato che diversi top club lo hanno già inserito nella loro lista dei desideri. Secondo motivo: le ultime uscite, direttamente dal ritiro dell’Olanda. Diretto, chiaro, senza ripensamenti: De Ligt ha parlato della sua situazione senza alcuna esitazione. Ma non è la prima volta che il futuro dell’ex Ajax viene esposto in maniera così diretta: dalle parole dei mesi scorsi di Mino Raiola alle ultime dichiarazioni del classe ’99, ecco una ricostruzione in 5 passaggi.

De Ligt Juve: il futuro in 5 dichiarazioni

19 dicembre 2021. Il primo messaggio che “spaventò” i tifosi della Juventus arrivò dal suo storico agente, Mino Raiola. In un’intervista a NRC, il procuratore aprì ben più di uno spiraglio su un possibile addio dell’olandese: «De Ligt ora è pronto per un nuovo step – anche lui la pensa così». Sentenza che gettò i primi dubbi su una permanenza del ’99 anche il prossimo anno a Torino.

20 dicembre 2021. In un altro passaggio dell’intervista a NRC, Raiola uscì anche allo scoperto sulle possibili squadre interessate a De Ligt in caso di addio dalla Juventus: «Penso che tutti sappiamo quali club citare per Matthijs come prossimo step. Vedremo quest’estate. Premier League? Potrebbe essere anche il Barcellona, il Real Madrid o il Paris Saint-Germain».

1 marzo 2022. De Ligt prese la parola qualche mese dopo, dicendo la sua verità sul futuro. Al portale olandese Rondo, il centrale disse: «Siamo ancora in competizione su tre fronti e mi sto davvero divertendo qui. Ho notato che imparo di più ogni settimana e questo mi piace molto. Quello che ha detto Mino è già successo tre mesi fa; tante cose possono cambiare in questo tempo… Al momento mi sto concentrando completamente su questa stagione». Tante cose possono cambiare il passaggio significativo: qualcosa, forse, si era già mosso.

5 giugno 2022. Arriviamo ai pensieri più recenti. Dal ritiro dell’Olanda, ai microfoni di NOS, De Ligt ha detto chiaramente ciò che pensa riguardo al rinnovo con la Juventus: «Al momento ci sono colloqui e quando sarà il momento deciderò se prolungare o se guardare oltre…». E poi ancora: «Guardo sempre a ciò che è meglio per me stesso in termini di progetto sportivo. Due quarti posti di fila non è buono, dovremo fare dei passi in questo».

6 giugno 2022. L’ultima uscita arriva da ESPN Olanda. Sempre De Ligt ha voluto raffreddare le voci di un accordo già trovato per il suo prolungamento di contratto, confermando comunque i contatti con la Juve: «Le trattative ci sono, ma non è che io abbia già un accordo come è stato scritto. Questo non è vero. I negoziati ci sono, ma sono a un livello iniziale. Ho ancora un contratto di due anni, quindi ho ancora abbastanza tempo». Dal prossimo colloquio con la sua rappresentante, Rafaela Pimenta, si capirà meglio la direzione per il suo rinnovo.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.