L’infortunio di Higuain? Colpa di Marchisio

higuain
© foto Massimo Pinca

Higuain potrebbe esserci per la super sfida del San Paolo, emergono nuovi dettagli: la frattura alla mano causata da un intervento accidentale di Claudio Marchisio

Se ne sono accorti tutti quando hanno visto la fasciatura alla mano durante Juventus-Crotone. Quando Higuain per l’appunto si è accomodato per tutto il tempo in panchina con parecchie smorfie di dolore ogni volta che si toccava la mano. Nonostante le varie punzecchiature di telecamere non sembrava però fosse così grave. Ed anzi quando Allegri in conferenza stampa post-partita ha affermato che «per Napoli potrebbe anche non esserci» sembrava pura pretattica o humour toscano.

Invece l’operazione chirurgica a cui Gonzalo si è sottoposto per la rottura al terzo metacarpo della mano sinistra, durata in totale 45 minuti, sembrava aver tagliato praticamente del tutto la possibilità di vederlo al San Paolo. Un’assenza che però è ancora tutta da vedere, basta sentire le parole di Marotta. «E’ un lottatore, c’è il 50% di possibilità che si sia».

Il dubbio verrà sciolto solo all’ultimo. Gonzalo potrebbe anche essere convocato, visto che quasi sicuramente dal 1′ partirà Mario Mandzukic. Intanto emergono nuovi retroscena sull’infortunio del Pipita. Tutta “colpa” di un intervento fortuito in allenamento di Claudio Marchisio che involontariamente gli ha pestato la mano. Insomma cose che succedono.