Sintesi Juve Empoli 1-0: Kean regala i tre punti d’oro

kean
© foto www.imagephotoagency.it

Juve ed Empoli si sfidano allo Stadium nella ventinovesima giornata di Serie A: risultato, tabellino, sintesi e moviola della partita

(di Giovanni Albanese inviato allo Stadium) – Allegri alla vigilia aveva messo tutti in guardia, non a caso. Tra Juve ed Empoli sono gli ospiti a prendersi gli applausi dell’Allianz Stadium, anche se ci pensa Moise Kean a risolvere il match e consegnare ai compagni tre punti fondamentali nella corsa scudetto.

Senza Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala – quest’ultimo fermato durante il riscaldamento da un problema muscolare alla coscia destra – i bianconeri giocano un primo tempo a basso ritmo e non si rendono mai pericolosi. I toscani fanno girare bene la palla e solo nella ripresa subiscono la pressione della Juve. Allegri azzecca i cambi: prima inserisce Spinazzola, poi Kean, al quale bastano due minuti per andare a rete e mettere la gara sui giusti binari. Servirà anche equilibrio nella gestione di questo momento del talentino classe 2000, ma farne a meno, in questo momento, sembra davvero una scelta azzardata LA CRONACA DEL MATCH


Juve Empoli: sintesi e moviola

(di Mauro Munno)

23′ Occasione Krunic – Che esplode il destro dal limite. Pallone fuori di un metro con Szczesny immobile

31′ Colpo di testa Mandzukic – Stacca tutto solo sul cross di Matuidi, grande risposta di Dragowski

34′ Tiro Krunic – Botta dalla distanza del bosniaco, Szczesny valuta fuori ma il pallone sfiora il palo

48′ Tiro Bernardeschi – Mancino dai 20 metri probabilmente diretto fuori, Dragowski accompagna in corner

50′ Traversa di Bernardeschi – Mancino volante sul cross di Alex Sandro che scheggia la parte alta della traversa. Poi scontro fortuito con Di Lorenzo

60′ Conclusione di Bernardeschi – Grande sponda aerea di Mandzukic per il rimorchio al volo di Bernardeschi il cui tiro termina alto di poco

64′ Tiro Cancelo – Destro incrociato su servizio di Spinazzola, pallone fuori di poco

72′ Gol Kean – Segna ancora il millennial! Sponda aerea di Mandzukic e destro di prima intenzione a botta sicuro del classe 2000. C’è una leggera deviazione

79′ Dragowski ipnotizza Kean – Solo davanti al portiere su assist di Pjanic, Moise non riesce a mettere dentro


Migliore in campo Juve: Kean PAGELLE

Gli bastano due minuti per trovare il gol e cambiare la partita. Meno fortunato sulla seconda occasione per raddoppiare


Juve Empoli 1-0: il tabellino

Reti: 61′ Kean

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cancelo, Rugani, Chiellini, Alex Sandro (61′ Spinazzola); Bentancur, Emre Can, Pjanic, Matuidi (69′ Kean); Bernardeschi (84′ Caceres), Mandzukic. A disp. Perin, Bonucci, De Sciglio, Pinsoglio, Nicolussi. All. Allegri.

Empoli (3-5-2): Dragowski; Veseli, Maietta (79′ Pasqual), Dell’Orco; Di Lorenzo, Traorè, Bennacer, Krunic (79′ Acquah), Pajac (79′ Ucan); Caputo, Farias. A disp. Brighi, Capezzi, Provedel, Nikolaou, Oberlin, Antonelli, Perucchini. All. Andreazzoli

Arbitro: La Penna di Roma 1