Ultimissime Juve 10 gennaio: le notizie delle ore 21.00

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Ultimissime Juve LIVE, tutte le notizie del giorno in tempo reale. Ultima ora del giorno domenica 10 gennaio 2021

Ultimissime Juve, le notizie del giorno: 10 gennaio 2021


Paratici: «I calciatori non sono macchine. Giochiamo sempre per vincere»

Ore 20.30 – Ai microfoni di Sky SportFabio Paratici ha parlato prima della partita tra Juve e Sassuolo. Di seguito riportate le dichiarazioni del direttore dell’area tecnica bianconera. LE SUE PAROLE

Bonucci: «Gara pesantissima, in campo con sacrificio e umiltà»

Ore 20.00 – Ai microfoni di Juventus TV, Leonardo Bonucci ha parlato a pochi minuti dalla sfida contro il Sassuolo. Le parole del difensore.

JUVE SASSUOLO – «Gara pesantissima. Vincere stasera darebbe un ulteriore segnale a noi stessi e al campionato. Non possiamo perdere punti. Sarà una gara aperta da ambe due le parti, loro sono una grande squadra e se la vorranno giocare con l’attacco alla profondità. Serviranno grande sacrificio e umiltà per difendere e grande cinismo e cattiveria nell’ultimo passaggio».

Calciomercato Juve: Paratici punta ad un attaccante del Sassuolo, le ultime

Ore 19.00 – Il calciomercato Juve continua ad essere concentrato sulla ricerca di un vice-Morata. Secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà su Twitter, i bianconeri starebbero puntando a Scamacca.

L’attaccante è di proprietà del Sassuolo, che la Juve affronterà stasera in campionato, ma è in prestito al Genoa. La Juventus, dopo la gara di stasera, potrebbe chiedere ai neroverdi di terminare il prestito e di far arrivare l’attaccante a Torino in prestito con obbligo di riscatto

Inter, brutte notizie per Conte: un altro infortunato in vista della Juve

Ore 17.30 – Anche il terzino ex Torino e Manchester United, che è stato sottoposto ad una risonanza magnetica a Villa Stuart, potrebbe non essere nella lista dei convocati con la Juve. La motivazione sembra essere una forte contusione all’ala iliaca sinistra.

Infortunio Vidal: il grande ex a rischio per la Juve? Ultimissime

Ore 15.30 – «Vidal ha chiesto la sostituzione per infortunio al 75′», lo ha spiegato Antonio Conte a Sky Sport dopo il pareggio con la Roma, motivando così la sostituzione del cileno.

Un ulteriore campanello d’allarme in casa Inter a una settimana dallo scontro diretto con la Juventus. L’assenza del grande ex sarebbe sicuramente clamorosa, ma si attendono novità in tal senso.

Convocati Juve per il Sassuolo: c’è il rientro di Morata

Ore 14.30 – Andrea Pirlo ha diramato l’elenco dei convocati in vista del match con il Sassuolo in programma questa sera alle 20.45 allo Stadium.

Da segnalare il rientro di Alvaro Morata in attacco dopo l’infortunio. Per il resto tutti a disposizione del tecnico a eccezion fatta dei positivi Cuadrado, De Ligt e Alex Sandro. La Juve questa sera proverà ad accorciare ancora da chi è davanti.

Cristiano Ronaldo papà alla Continassa: così dà l’esempio ai giovani

Ore 12.00 – Il fattore Cristiano Ronaldo non incide solo in partita. Tuttosport paragona il fuoriclasse della Juventus a una sorta di papà alla Continassa.

CR7 dà consigli ai giocatori giovani durante gli allenamenti ed è sempre il primo dare l’esempio. Questo anche durante le partite quando combatte su ogni pallone anche quando non è in una delle sue giornate migliori.

Probabili formazioni Juve-Sassuolo: McKennie titolare, Ramsey in campo

Ore 11.00 – La Juve torna in campo dopo la bella e dispendiosa vittoria di San Siro. I bianconeri allo Stadium aspettano il Sassuolo. Scelte quasi obbligate per Pirlo in difesa: in porta Szczesny, sulle fasce agiranno Danilo e Frabotta con Demiral e Bonucci centrali. Centrocampo a 4 con Chiesa e Ramsey esterni e McKennie e Rabiot in zona centrale. Attacco obbligato con Ronalo e Dybala.

Juve (4-4-2): Szczesny; Danilo, Demiral, Bonucci, Frabotta; Chiesa, McKennie, Rabiot, Ramsey; Ronaldo, Dybala. All. Pirlo

Alexi Lalas: «McKennie è rock and roll, può far cose eccezionali»

Ore 08.40 – Alex Lalas, ex giocatore statunitense che per primo approdò in Serie A, al Padova, racconta Weston McKennie. Le sue parole sul centrocampista bianconero a La Gazzetta dello Sport.

«McKennie è rock and roll, con la sua forza fisica e mentale a Torino può fare cose eccezionali: tra tanti creativi, uno così serviva. Per la Juve è anche una grande opportunità commerciale verso il mercato Usa. Se a Weston dai un compito, lui lo esegue. Può fare tanti lavori in campo ma penso che debba farne uno solo, benissimo. E non poteva avere insegnante migliore di Pirlo: deve approfittare. Ma gli italiani ameranno anche la sua personalità: sorride, non ha paura di esprimersi anche su argomenti delicati. Sono fiero di lui».

Demiral, contro la ex tocca a lui: sarà titolare contro il Sassuolo

Ore 08.30 – Una difesa rivoluzionaria, per l’ennesima volta in stagione. Contro il Sassuolo sarà Demiral, il grande ex della sfida, a guidare la difesa. Toccherà a lui – come ha spiegato anche Andrea Pirlo – viste le defezioni a causa del Covid-19.

Assenti, infatti, Cuadrado, Alex Sandro e De Ligt. Sulle fasce, dunque, spazio ancora una volta a Danilo e Frabotta, mentre come centrali toccherà a Bonucci, alle prese con gli straordinari, e al turco. Chiellini intanto si scalda per tornare titolare, magari in una delle prossime sfide ravvicinate.

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: le prime pagine di oggi

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: le prime pagine di oggi

Condividi