Ultimissime Juve 19 dicembre: poker a Parma, il racconto della serata al Tardini

Iscriviti
© foto Parma 19/12/2020 - campionato di calcio serie A / Parma-Juventus / foto Image Sport nella foto: Simone Iacoponi-Aaron Ramsey

Ultimissime Juve LIVE, tutte le notizie del giorno in tempo reale. Ultima ora del giorno 19 dicembre 2020


Parma-Juve: le tre cose che non hai notato

Ore 00.00 – PARMA-JUVE: LE TRE COSE CHE NON HAI NOTATO

Pirlo: «Stiamo raggiungendo quello che voglio, così possiamo dominare»

Ore 23.30 – LE PAROLE DI PIRLO DOPO PARMA-JUVE

Kulusevski: «Mi trovo bene con Pirlo, voglio diventare forte come…»

Ore 23.10 – Dejan Kulusevski ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la vittoria col Parma.

RITORNO A PARMA – «Ho vinto qua uno scudetto con l’Atalanta Primavera. Questo è un bellissimo stadio, ero contento di tornare a giocare qui coi miei ex compagni».

GOL A PARMA – «Io quando gioco penso sempre prima della partita ai gol che devo fare. Nel riscaldamento ridevo perché mi sentivo bene a giocare in questo stadio».

Buffon: «Ancora alti e bassi ma così saremo la squadra di Pirlo»

Ore 23.00 – Gigi Buffon è stato tra i migliori in campo nella vittoria della Juventus contro il Parma. Ecco le sue parole a DAZN.

LA GARA – «Era una partita da fare nostra in ogni modo. Adesso abbiamo un calendario che ci permette di affrontare una squadra in casa che è in difficoltà e poi inizieranno anche gli scontri diversi, dove conviene arrivati appaiati e non staccati. Timore di essere non all’altezza delle altre grandi? No, assolutamente. A parte con l’Atalanta, abbiamo sempre giocato in trasferta: una l’abbiamo recuperata con grande cuore in 10 e l’altra dominata e pareggiata al 95′. Il responso non è stato così equo come quello che si è visto in campo, come contro la Lazio».

Pagelle Parma-Juve: i voti ai protagonisti del match

Ore 22.30 – LE PAGELLE DI PARMA-JUVE

Parma-Juve: sintesi, moviola, tabellino e cronaca

Ore 20.45 – LA CRONACA DI PARMA-JUVE

Moviola Parma-Juve: gli episodi dubbi del match

Ore 20.45 – LA MOVIOLA DI PARMA-JUVE

Formazioni ufficiali Parma-Juve: le scelte di Pirlo al Tardini

Ore 20.00 – Andrea Pirlo ha sciolto le riserve sull’undici che scenderà in campo questa sera al Tardini contro il Parma. In difesa turno di riposo per Cuadrado, mentre a centrocampo tornano dall’inizio Kulusevski Ramsey, confermati McKennie e Bentancur dall’inizio. Davanti MorataRonaldo visto l’infortunio di Dybala.

Parma (4-4-2): Sepe; Iacoponi, Osorio, Bruno Alves, Gagliolo; Kurtic, Hernani, Kucka, Sohm; Cornelius, Gervinho.

Juventus (4-4-2): Buffon; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Kulusevski, McKennie, Bentancur, Ramsey; Morata, Ronaldo

Ancelotti stupisce tutti: «Khedira all’Everton? Forse a gennaio»

Ore 18.00 – Carlo Ancelotti dall’Inghilterra ha parlato di mercato e, più in particolare, del possibile passaggio di Sami Khedira in Premier, proprio nella squadra dell’allenatore che lo ha avuto già ai tempi del Real Madrid. Le sue parole.

«Ho un ottimo ricordo di lui, ma non siamo interessati a ingaggiarlo per il momento… forse a gennaio».

Parma-Juve, il sabato è una consuetudine: la curiosità sulla sfida

Ore 16.30 – Stasera la Juventus cercherà di riscattare il pareggio contro l’Atalanta in casa tornando a vincere contro il Parma nella gara del Tardini. Andrea Pirlo non vuole perdere punti nella sfida.

Sfida che, come da recente consuetudine, si gioca di sabato: le ultime quattro sfide in Serie A sono disputate in questo giorno della settimana con tre vittorie bianconere ed un pareggio.

Convocati Juventus U23 per il Pontedera: due rientri importanti per Zauli

Ore 15.30 – La Juventus Under 23 domani affronterà il Pontedera. Lamberto Zauli ha stilato la lista dei convocati: mancano per infortunio Nocchi, Rosa, Marques, Vrioni, Del Sole. Assente anche Di Pardo squalificato. Rientrano Israel (convocato in prima squadra contro il Genoa) e Leone dopo l’infortunio.

Pirlo-Parma, cinque fotografie da avversari: ma il destino poteva essere diverso

Ore 14.00 – Il Parma nel destino di Andrea Pirlo. L’allenatore della Juve affronta questa sera la formazione ducale allo Stadio Tardini, per la prima volta nelle nuove vesti da tecnico. Ma nella sua lunga e gloriosa carriera da giocatore, il Maestro ha saputo far male calcisticamente alla squadra gialloblù. Tra Milan e Juventus, ecco le cinque fotografie che incorniciano il filo diretto tra Pirlo e il Parma, con un retroscena di mercato che avrebbe potuto riscrivere l’intera storia dal principio. CLICCA QUI PER LEGGERE L’APPROFONDIMENTO

Caso Suarez, l’uruguaiano ascoltato dalla Procura in videoconferenza

Ore 12.30 – Arrivano nuovi sviluppi sul caso inerente a Luis Suarez. L’attaccante uruguaiano sarebbe infatti stato sentito dalla Procura di Perugia in merito all’esame di italiano dello scorso settembre all’Università per stranieri di Perugia come riporta l’agenzia Ansa.

Suarez è stato ascoltato dai magistrati come persona informata sui fatti in videoconferenza, nell’ambito di una rogatoria internazionale avviata dalla Procura guidata da Raffaele Cantone. Il centravanti dell’Atletico Madrid, pur non essendo necessaria nella sua veste di testimone, è stato assistito nella deposizione dal suo manager e dall’avvocato. Sul contenuto della deposizione resta il massimo riserbo, anche se sarebbe ritenuta particolarmente interessante dalla Procura come aggiunge l’Ansa.

Parma-Juve: turno di riposo per un titolarissimo di Pirlo

Ore 11.20 – Stando alle ultime indiscrezioni di formazioni raccolte da JuventusNews24.com contro il Parma Juan Cuadrado dovrebbe godere di un turno di riposo.

Il colombiano, tra i migliori in questo inizio di stagione della Juventus, ha già sfornato nove assist tra campionato e Champions ed è stato uno degli insostituibili di Pirlo.

Dybala, l’infortunio non è diplomatico: torna con la Fiorentina

ore 09.00 – La non convocazione di Paulo Dybala per Parma-Juve aveva scatenato diverse dietrologie sui motivi della sua esclusione. In realtà sottolinea Tuttosport, così come comunicato dal club bianconero, l’argentino ha rimediato un lieve affaticamentomuscolare a causa di un movimento sbagliato in allenamento.

Infortunio vero, non diplomatico che non consentirà a Paulo di esserci al Tardini. Ma la lieve entità del problema dovrebbe permettergli di essere già a disposizione per l’ultima partita del 2020 contro la Fiorentina. Pirlo non ha nessuna intenzione di perderlo ancora.

Milik-Juve: Paratici lo vuole per il 1 luglio. È il prossimo parametro zero?

ore 08.00 – Arkadiusz Milik inizia a scalpitare, dopo essere andato al muro contro muro col Napoli in estate ora teme di saltare l’Europeo con la Polonia. Ecco perché il suo entourage sta premendo per un addio a gennaio.

Il prezzo fissato da De Laurentiis è 18 milioni di euro, mentre il giocatore chiede 4,5 milioni più bonus a stagione. La Fiorentina ci pensa, così come continua a pensarci la Roma. E poi c’è la Juventus che però la acquisterebbe solo dal 1 luglio in poi a parametro zero. Lo scrive il Corriere dello Sport.

Condividi