Connettiti con noi

News

Inter Juve Supercoppa, tante assenze per Allegri! Le possibili soluzioni

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Inter Juve Supercoppa, tante assenze per Allegri! Le possibili soluzioni verso la finale in programma a San Siro

«Prenderemo i giocatori che avremo a disposizione e giocheremo. Ci teniamo molto, vogliamo fare una grande partita». Così Marco Landucci dopo la vittoria contro la Roma, viste le tante assenze che caratterizzano la Juve verso la finale di Supercoppa contro l’Inter, in programma mercoledì a San Siro. Allegri non avrà a disposizione Cuadrado e De Ligt in difesa, squalificati, oltre all’infortunato Bonucci. Out anche Federico Chiesa (per lui stagione finita), che si unisce al forfait di Aaron Ramsey, positivo al Covid.

Ecco che davanti a Szczesny, le scelte in difesa sembrano quasi obbligate. De Sciglio, eroe dell’Olimpico, da una parte e Luca Pellegrini sulla fascia sinistra. Al centro della difesa Rugani dovrebbe far coppia con Giorgio Chiellini. Allegri potrebbe recuperare Alex Sandro per il match di San Siro, con le buone notizie che riguardano anche Danilo, rientrato oggi a lavorare parzialmente in gruppo.

Più dubbi dal centrocampo in sù. Allegri dovrà valutare se affidarsi ad un centrocampo a 2, come a Roma, oppure una mediana a 3: con Locatelli sicuro di un posto da titolare, si giocano la titolarità McKennie (che in caso di 4-2-3-1 potrebbe essere schierato nuovamente dietro la punta), Bentancur, Rabiot e Arthur.

Capitolo attacco. Morata potrebbe tornare titolare dopo l’ottimo ingresso in campo all’Olimpico; anche Dybala dovrebbe essere confermato dal primo minuto. Il terzo slot se lo giocano Bernardeschi e Kulusevski, con lo svedese che ha firmato il suo primo gol in campionato contro i giallorossi.