Juve eSports: chi sono Ettorito97, Il Distruttore44, LoScandalo e Cocchi20

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Ecco da chi è composta la squadra della Juve eSports. Conosciamo meglio Ettorito97, Il Distruttore44, LoScandalo e Cocchi20, il nuovo acquisto dei bianconeri

Gli eSports sono una realtà sempre più concreta nel mondo del gaming. Con il tempo si stanno consolidando sempre più come sport vero e proprio, anche agli occhi di chi inizialmente li guardava con scetticismo.

La Juventus vuole essere uno dei pionieri anche in questo ambito, come lo è stata in Italia e nel mondo anche per iniziative parallele alla prima squadra. Ecco il team scelto dai bianconeri che si sta cimentando nella eFotball.Pro Cup: torneo internazionale in cui gareggiano le migliori società di eSports.

Oltre a Ettorito97, Il Distruttore44 e LoScandalo, i tre pro player che già avevano giocato durante la scorsa stagione per il team della Juve, la novità di quest’anno è Cocchi 20. Il regolamento del campionato italiano vuole, infatti, che ci siano un pro player e un dilettante a formare i team di eSports. Cocchi20 è stato scelto dal Draft della Serie A per fare coppia proprio con Ettorito97.

Proprio il ventitreenne Ettorito97 è una delle certezze della Juve. Il pro player della Juve ha, infatti, è alla sua seconda stagione in bianconero ed è stato campione del mondo di PES in 1v1 nel 2011 e nel 2018 e in CO-OP sempre nel 2018; mentre è stato campione olimpico WESG nel 2019. Insomma, un vero e proprio campione di eSports, che ha sposato la causa Juve.

Anche per Il Distruttore44 (per gli amici Luca) e Loscandalo (Renzo) è il secondo anno di Juventus e il loro palmarés parla chiaro. Se il primo è stato campione italiano di PES nel 2016 e ha vinto il titolo di campione del mondo in CO-OP nel 2018 proprio insieme ad Ettorito, il secondo è stato premiato come campione italiano di PES nel 2014 e nel 2015.

La Juve eSports ha, a tutti gli effetti, una rosa composta da un vero e proprio dream team di professionisti del gaming. I risultati per ora sono di 2 vittorie, 2 sconfitte e 4 pareggi, con 14 reti segnate e 12 subite. Il torneo, però, è ancora tutto da giocare.

LEGGI ANCHE: eSerieA, cos’è e come funziona: la Juve mette nel mirino un nuovo trofeo

Condividi