Lucchese-Juventus U23, tra assenze e novità: c’è un trend da invertire

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Lucchese-Juventus U23, tra assenze e novità: c’è un trend da invertire. Tutto quello che c’è da sapere sul match di Serie C 2020/21

La Juventus U23 torna in campo domani pomeriggio, con la trasferta sul campo della Lucchese a segnare sul calendario l’impegno dei bianconeri nella 7ª giornata di Serie C. I bianconeri sono reduci dal primo ko stagionale, maturato contro la Pro Vercelli, che ha rallentato il ruolino di marcia della Seconda squadra in campionato. Due squadre che vivono due situazioni diametralmente opposte, tra assenze, avvicendamenti in panchina e momenti di forma. Ecco la situazione…

Lucchese-Juventus U23: il momento di forma delle due squadre

Subito una novità ha caratterizzato l’avvicinamento al match in casa Lucchese. La squadra toscana ha comunicato l’esonero del tecnico Francesco Monaco, sostituito in panchina da Oliviero Di Stefano. Questa la nota del club rossonero: «La società Lucchese 1905 comunica, con grande dispiacere, di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra il sig. Francesco Monaco. Al tecnico un sentito ringraziamento per l’impegno profuso e i successi raggiunti assieme a questa società, oltre ai migliori auguri per il prosieguo della carriera con la speranza che possa ottenere le soddisfazioni sportive e professionali che merita. La conduzione tecnica verrà affidata al sig. Oliviero Di Stefano».

Un avvio di campionato da dimenticare per la Lucchese, che in sei partite disputate ha collezionato un solo punto. Pari rocambolesco all’esordio contro la Pergolettese e poi soltanto sconfitte contro Novara, Grosseto, Pro Vercelli, Como e Pro Patria. La Juventus ritroverà Andrea Adamoli, terzino sinistro classe 2001 cresciuto nel settore giovanile bianconero ed ora in prestito in Toscana.

Per quanto riguarda la Juventus U23, invece, la sconfitta contro la Pro Vercelli è stata soltanto la prima della stagione, giunta comunque in un momento complicato per la Seconda squadra bianconera per quanto riguarda le assenze. Restano 7 i punti totalizzati in quattro partite fino a questo momento dalla squadra di Lamberto Zauli, con le vittorie contro Pro Sesto e Giana Erminio e il pari con l’Albinoleffe (da recuperare le partite contro Livorno e Como).

Juventus U23: c’è un trend da invertire in campionato

Come detto, la Juventus U23 ha dovuto fare i conti con parecchie assenze nelle ultime partite, dovute ai contagi da Coronavirus che hanno colpito il gruppo squadra bianconero. Da Zauli (sostituito in panchina dal suo vice Mirko Conte) a tre membri dello staff, passando per sette giocatori: Bucosse, Wesley, Lucas Rosa, Barbieri, Dragusin, Di Pardo, Brighenti. Tante defezioni che non hanno permesso all’allenatore di poter contare sull’intera rosa a disposizione.

I bianconeri hanno comunque onorato gli impegni disputati, scendendo in campo con un undici rimaneggiato e ottenendo importanti risultati. Basti pensare infatti, che nell’ultima partita al Piola contro la Pro Vercelli, la Juventus ha schierato nove undicesimi della sua formazione nati dopo il 2000. Precisamente trattasi di Israel, Capellini, Leone, Ranocchia, Leo, Felix Correia, Sekulov, Tongya e Petrelli: calciatori che hanno dimostrato di possedere una personalità da veterani in Serie C, nonostante la loro carta d’identità.

C’è un trend da invertire, però, in questo pre-campionato della Juventus U23. In tutte le partite disputate fino ad ora, infatti, i bianconeri sono sempre passati in svantaggio nei primi tempi contro gli avversari, essendo così costretti a rimontare nei secondi 45’. È successo all’esordio contro la Pro Sesto, quando De Respinis ha violato per primo le mura del Moccagatta, con Felix Correia e Di Pardo che hanno poi ribaltato la sfida.  Lo stesso si è verificato anche contro la Giana Erminio, con Marques e Ranocchia che hanno capovolto l’iniziale svantaggio firmato da Ferrario. Stesso copione con l’Albinoleffe, e questa volta è toccato a Del Sole riequilibrare il punteggio dopo il gol di Cori. Infine, l’Under 23 non è riuscita a riacciuffare il punteggio dopo il gol di Comi contro la Pro Vercelli.

LEGGI ANCHE: Juve-Verona, Chiellini out: Pirlo non potrà attingere dall’Under 23. Il motivo

Condividi