Gli astri ci raccontano la Vecchia Signora nel 2017

coppa italia
© foto www.imagephotoagency.it

Che ci crediate o no, è sempre sfizioso leggere l’oroscopo del nuovo anno…

Non tanto per farsi condizionare, come affermerebbero i più scettici, ma per quella naturale curiosità che non costa nulla e non nuoce alla salute. E poi per avere una piccola linea di indirizzo su quanto ci riserva nel 2017 la posizione di stelle e pianeti. Perché, secondo l’astrologia, sono proprio le posizioni e i movimenti degli astri celesti a determinare gli eventi della vita terrestre. Nata nella notte dei tempi, l’astrologia ha cavalcato i secoli affinando i suoi strumenti di osservazione e di analisi e pervenendo a un sistema di regole e teorizzazioni, che le ha fatto quasi acquisire lo status di scienza esatta (con le dovute riserve dei più scettici, sempre loro!). Al di là del dilemma “ci credo/non ci credo”, voglio regalarvi anch’io qualche previsione per il 2017, per scoprire insieme il possibile futuro della nostra amata Juve.

Prima di iniziare con l’oroscopo vero e proprio, ci tengo a sottolineare che io non sono un’astrologa, lungi da me. Semmai potrei definirmi una “follower”, come molti di voi, e da follower ho letto e seguito le previsioni di astrologi che ne sanno, facendo una sintesi degli aspetti più interessanti.

Inizio col dirvi che la nostra cara Vecchia Signora, nata sotto il segno dello Scorpione, nel 2017 sarà inarrestabile e vincente! Basterebbe questo. Andiamo, però, a precisare meglio. In campionato niente sembrerebbe poter ostacolare la sua corsa verso la vittoria, però la Signora potrebbe essere un po’ affaticata tra marzo e aprile, a causa di Marte e Mercurio (grrrrr), e questo potrebbe riaccendere le speranze di alcuni avversari. Sarà importante non farsi distrarre dagli impegni di Coppa e saper mantenere un buon ritmo di squadra. Toccherà ad Allegri, da Leone ruggente qual è, non far scemare i toni e continuare a ruggire, per portare la squadra in trionfo.

Sul piano più internazionale, forse occorre attendere ancora, ma non molto. Infatti, da metà ottobre Giove portafortuna entrerà nel segno dello Scorpione e allora la tanto agognata Champions League non resterà più un sogno irrealizzato. Si respirerà in generale aria di rinnovamento e questo porterà un’ondata travolgente di energia positiva, che inebrierà non solo la squadra, ma anche voi, amici juventini.

Queste sono solo previsioni, certo, e il condizionale è d’obbligo. Ma… visti gli auspici favorevoli… tanto vale crederci!

Articolo precedente
bentancur juveCampionato noioso? E’ impero Juventus
Prossimo articolo
antonio miranteMirante e l’amico Buffon: «Ha rovinato una generazione di portieri»