Sconcerti attacca: «È stato un mercato di persone in affitto, come Chiesa»

sconcerti
© foto www.imagephotoagency.it

Mario Sconcerti ha parlato della finestra di calciomercato, commentando gli spostamenti dei calciatori. Poi si è espresso sul passaggio di Federico Chiesa alla Juve

Mario Sconcerti, ai microfoni di TMW Radio, ha parlato di calciomercato, definendo questa finestra di mercato come “un mercato di persone in affitto”. Tra gli altri ha fatto l’esempio di Federico Chiesa, ecco le sue parole, riportate da TMW.

«Se guardate comunque è stato un mercato di persone in affitto, come lo stesso Chiesa: dovremmo imparare ad aspettare meno la provvidenza futura, il prossimo mercato per avere un giocatore che cambi la vita, ma non è più così. Fare il massimo con ciò che si ha».

LEGGI ANCHE: Sconcerti: «A questo punto va rigiocata anche Napoli-Genoa»

Condividi