Juventus-Napoli, tra i convocati anche gli outsider Audero e Mandragora

Rolando Mandragora
© foto www.imagephotoagency.it

I due talenti Audero e Mandragora, classe ’97, in panchina insieme ai big contro il Napoli

Tra i convocati per la partita di Coppa Italia contro il Napoli figurano anche due talenti di grande prospettiva della “cantera” bianconera: stiamo parlando del portiere Emil Audero e del centrocampista Rolando Mandragora. Entrambi, oltre all’età (sono tutti e due classe ’97), hanno in comune anche una certa tendenza a bruciare le tappe: ricordate Mandragora? Cresciuto nel vivaio del Genoa, esordì in Serie A a Marassi il 31 ottobre 2014 ad appena 17 anni proprio contro (ironia della sorte!) la Juventus, dove brillò in marcatura su Pogba (la partita venne vinta all’ultimo minuto dagli stessi rossoblù 1-0), poi stagione successiva in prestito al Pescara già bloccato dai bianconeri in “Caldara style” in Serie B (25 presenze ufficiali), fino all’attuale annata dove viene arruolato ormai stabilmente tra le fila della truppa di Allegri. Una vita in bianconero invece per il portiere Emil Audero: nel settore giovanile della Juventus dal 2008, pare sia stato designato dalla stessa società come vero e proprio erede di Buffon, tanto da esser stato inserito nella lista Champions nella stagione corrente.

Articolo precedente
Claudio Marchisio juventus-milanVerso Juventus-Napoli: out Marchisio, Sturaro e Benatia
Prossimo articolo
dino zoffTanti auguri a Dino Zoff, il numero uno